Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 10238 del 02 Maggio 2007 delle ore 12:30

Savona, a processo i marocchini arrestati per tentato furto

[thumb:268:r]Savona. Sono stati processati per direttissima questa mattina i due marocchini arrestati dalla polizia sabato scorso mentre tentavano di rubare uno scooter nei pressi della stazione ferroviaria di Savona. Sahih Radauone, 30 anni, regolare, e il suo connazionale, Djayj Abdelillah, 36 anni, irregolare, entrambi senza fissa dimora e senza documenti, erano stati intercettati da una pattuglia della volante quando stavano per mettere in moto lo scooter. I due, alla vista della polizia, avevano tentato la fuga, ma erano stati raggiunti e bloccati dai poliziotti con l’accusa di tentato furto in concorso e danneggiamenti. Sahih Radauone è stato arrestato anche per resistenza a pubblico ufficiale in quanto durante il trasporto in Questura l’uomo è andato in escandescenza, ha preso a testate il finestrino della volante cercando di romperla e fuggire con l’auto in corsa. Per il suo complice, invece, era già stato emesso un decreto di espulsione dal Questore di Crotone.


» Federico De Rossi

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli