Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 10210 del 02 Maggio 2007 delle ore 07:58

Savona, Costa Crociere per promuovere il turismo

[thumb:2135:r]Savona. Ha riscosso successo il primo accordo che ha visto unite Costa Crociere, l’Assessorato al Turismo della Regione Liguria e l’Agenzia “In Liguria”, per la promozione turistica della regione. L’accordo prevedeva quattro iniziative nei mesi di febbraio e marzo 2007, destinate ai viaggiatori a bordo delle navi Costa e a quelli del Palacrociere di Savona, il terminal crociere gestito dalla compagnia italiana, che hanno raggiunto complessivamente circa 110.000 ospiti provenienti da oltre 60 paesi differenti, inclusa la Cina. Le prime due iniziative hanno coinvolto tutte e tre le navi della flotta Costa in crociera nel Mediterraneo (Costa Concordia, Costa Victoria e Costa Europa), per un totale di 40.000 ospiti, dei quali circa il 50% italiani, il 25% francesi, il 20% tedeschi, ma anche spagnoli, inglesi, americani e cinesi. Hanno potuto apprezzare le bellezze e i sapori della Liguria grazie a un filmato promozionale di 15 minuti, a cura dell’Agenzia “In Liguria”, trasmesso sui canali televisivi delle cabine, e ad una serata gastronomica con un menù “Sapori di Liguria” di tre piatti tipicamente liguri: trenette al pesto con patate e fagiolini, stoccafisso accomodato alla Ligure con olive taggiasche, pomodorini e olivo extra-vergine, e torta sacripantina. Nel corso delle serate è stata distribuita una pubblicazione con ricette e curiosità riguardanti la gastronomia ligure, che è andata esaurita in ben 30 mila copie. Complessivamente sono stati serviti oltre 3 mila kg di pesto, circa 3 mila kg di trenette, circa 4 mila 500 kg di stoccafisso, 120 kg di olive taggiasche e 2.400 kg di torta sacripantina. Altri 70 mila ospiti, oltre ai 40 mila già citati, in crociera nel Mediterraneo, ma anche nei Caraibi, Lontano Oriente, e come assoluta novità in Cina e nel Golfo Arabico, hanno scoperto la Liguria tramite uno spot promozionale di 60 secondi, sempre a cura dell’Agenzia “In Liguria”, proiettato sugli schermi dei teatri prima dell’inizio degli spettacoli di bordo. Infine, tutti gli ospiti imbarcati o in transito al Palacrociere di Savona a febbraio e marzo, hanno potuto approfondire la conoscenza di bellezze e sapori liguri con materiale informativo e degustazioni di focaccia e altri prodotti tipici offerti in un gazebo allestito nel terminal dall’Agenzia “In Liguria”. “Siamo particolarmente soddisfatti – ha dichiarato Gianni Onorato, Direttore Generale di Costa Crociere – di questo primo accordo, che ha portato a risultati concreti davvero positivi. Le nostre navi sono state uno straordinario strumento di promozione: in soli due mesi circa 110.000 ospiti Costa Crociere provenienti da tutto il mondo hanno potuto conoscere ed apprezzare le bellezze e i sapori della Liguria. Ci auguriamo che questo sia il punto di partenza per una collaborazione futura a lungo termine”. Afferma Margherita Bozzano, assessore al turismo della Regione Liguria: “L’altissimo numeri dei contatti che questa iniziativa ha sviluppato dà pienamente il senso e l’importanza della collaborazione tra Regione Liguria, Agenzia Regionale di Promozione Turistica ‘In Liguria’ e il Gruppo Costa Crociere, leader di un comparto costantemente in crescita”. “Tutto questo, tenendo anche conto che questa promozione, grazie alla disponibilità di Costa Crociere, non ha avuto costi per la Regione Liguria. Un’azione di co-marketing e una partnership che ha sviluppato una formidabile comunicazione e una promozione dell’immagine della Liguria a tutto campo” ha aggiunto la Bozzano. Il successo di questa iniziativa conferma il legame che unisce Costa Crociere alla Liguria, dove la Compagnia opera attraverso il suo storico quartier generale di Genova, che impiega oltre 400 persone, e dove effettua consistenti investimenti. Dal 2000 al 2005 Costa Crociere ha commissionato agli stabilimenti Fincantieri di Genova Sestri Ponente 5 nuove navi, con un impegno complessivo di quasi 2,5 miliardi di euro. Le gemelle Costa Fortuna e Costa Magica (102.600 tonnellate di stazza) sono entrate in servizio rispettivamente nel novembre 2003 e nel novembre 2004. L’ammiraglia Costa Concordia (112.000 tonnellate di stazza), la più grande nave passeggeri italiana, è stata consegnata a giugno 2006. Sono attualmente in costruzione altre due gemelle di Costa Concordia: Costa Serena, la cui consegna è prevista il 15 maggio 2007, ed una terza nave, ancora senza nome, pronta per l’estate 2009. Costa Crociere è inoltre il primo operatore del porto di Savona. La presenza di navi Costa a Savona risale al novembre 1996, con l’arrivo di Costa Riviera, la prima nave da crociera ad attraccare nel porto ligure. Dal 2001 Costa gestisce direttamente il terminal passeggeri, di cui è concessionaria fino al 2023. Il 24 novembre 2003 è stato inaugurato il “Palacrociere”, il nuovo terminal crociere, che Costa ha co-finanziato con un investimento di circa 3,6 milioni di euro. Dal 1996 Costa Crociere ha accresciuto e consolidato anno dopo anno la propria presenza e la propria leadership nel porto di Savona, che così è diventato uno dei più importanti porti nel Mediterraneo per ciò che riguarda il settore crociere. Nel 2007 è previsto un incremento significativo di Costa al Palacrociere con 200 scali (+20% rispetto al 2006) e circa 700.000 ospiti (+32%). Costa Crociere Spa è la compagnia italiana leader delle crociere in Europa e Sud America. Nel 2006 ha portato in crociera un totale di 880.000 ospiti, che entro il 2007 si prevede supereranno il milione. Nel 2010 la flotta Costa sarà composta da 15 navi con una capacità totale di circa 30.800 passeggeri. Tutte le navi battono bandiera italiana, ed operano nel Mediterraneo, Nord Europa, Caraibi, Sud America, Golfo Arabico, lontano Oriente, Mauritius e Seychelles.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli