Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 10250 del 02 Maggio 2007 delle ore 16:56

Scuola: le province liguri celebrano la festa dell’Europa

L’Unione Regionale Province Liguri (URPL), in collaborazione con la Regione Liguria e la Direzione generale dell’Ufficio Scolastico Regionale, celebra la dichiarazione che l’allora ministro degli Esteri francese Robert Schuman pronunciò il 9 maggio 1950, nella Sala dell’ Orologio del Quai d’Orsay di Parigi, considerata la madre del processo di integrazione europea. Quest’anno un motivo in più per celebrare la Festa dell’Europa è dato dalla ricorrenza del cinquantenario del trattato di Roma, primo atto normativo che sancì la collaborazione tra sei Paesi europei che si lasciavano alle spalle le distruzioni della seconda guerra mondiale. Tutte e quattro le Province liguri aderiscono al progetto promosso dalla Commissione Europea ed organizzano conferenze rivolte ai ragazzi degli istituti superiori sul tema dell’Europa. Saranno presenti funzionari della Commissione Europea in veste di “ambasciatori” che risponderanno alle domande dei ragazzi creando un momento di dibattito e confronto tra le Istituzioni nazionali ed europee e i giovani della Liguria. Nei mesi scorsi, i ragazzi delle scuole superiori liguri hanno ricevuto dalla Commissione europea del materiale informativo su cui hanno lavorato assieme agli insegnanti al fine di approfondire le tematiche europee. I ragazzi dopo questa preparazione preliminare si sono cimentati in un gioco di ruolo che li ha portati a simulare il dibattito e il processo decisionale che avviene all’interno di una delle Istituzioni europee e ad approvare un atto normativo. Il 9 maggio, a conclusione dei dibattiti, saranno premiati i vincitori del concorso “gioco di ruolo”, un gruppo di tre ragazzi per Provincia, con un viaggio premio a Bruxelles che darà loro l’opportunità di conoscere da vicino le Istituzioni europee e Casa Liguria, la sede di rappresentanza della Liguria.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli