Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 10374 del 05 Maggio 2007 delle ore 15:19

Calcio, dall’Eccellenza alla Terza Categoria è un week-end di spareggi

Vado Ligure. La stagione calcistica 2006/07 è quasi giunta al termine. Molte società sono già andate in vacanza avendo chiuso il campionato senza dover disputare spareggi per poter salire di categoria o per doversi salvare, altre si giocano traguardi importanti, altre ancora sono impegnate in sfide che assegnano titoli platonici.
Questo il programma del calcio maschile, categoria per categoria, di questo fine settimana:
Serie D
La massima categoria dilettantistica scende in campo alle ore 15:00 per l’ultima giornata. I principali motivi di interesse sono legati al discorso retrocessione, dove comunque resta poco da decidere. Il Vado attende la Castellettese, già retrocessa: ai rossoblu basterà un punto per avere la certezza di essere ammessi ai playout. Lo stesso vale per il Canelli, mentre il Casteggiobroni sarà costretto a vincere sperando nella caduta del Vado o del Canelli. Il Savona gioca a Borgomanero una partita di poca importanza: Riolfo manderà in campo tante seconde linee nell’attesa che prendano il via i playoff. Il giudice sportivo ha fermato, fra gli altri, Martucci (Castellettese) e Nicolosi (Borgomanero). Cinque squadre si giocano 2 posti nei playoff: Alessandria e Orbassano sono le favorite.
Le partite della 34° giornata (tra parentesi gli arbitri):
Alessandria – Voghera (Calzolari)
Borgomanero – Savona (Mondin)
Canavese – Saluzzo (Romani)
Canelli – Rivarolese (Figheri)
Imperia – Giaveno (Bietolini)
Lavagnese – Casale (Bellotti)
Orbassano – Casteggiobroni (Bindoni)
Pro Belvedere Vercelli – Sestri Levante (Bellutti)
Vado – Castellettese (Aureliano)
Eccellenza
La Virtus Entella attende di conoscere l’avversaria del primo turno degli spareggi: sarà nota domani quando terminerà il girone “B” del Veneto. Al momento il nome della rivale non è ancora noto.
Nel caso dalla serie D retrocedessero due compagini della nostra regione, in Promozione scenderà un’altra squadra. Si tratta della perdente tra Rivasamba e San Cipriano che si sfidano domani al Comunale di Bogliasco a partire dalle 16:30.
Promozione
Borgorosso e Caperanese si giocano in campo neutro il platonico titolo di campione regionale di Promozione. Le altre sfide contano molto di più. I playoff non vedono impegnate compagini della nostra provincia, mentre nei playout il Cisano si gioca la salvezza contro l’Ospedaletti. Domani si disputa la gara di andata, nella quale i locali faranno a meno dello squalificato Fantini. Il ritorno si giocherà a Conscente domenica 13.
titolo regionale
Borgorosso Arenzano – Caperanese (XXV Aprile, Genova, ore 16:00)
playoff
Molassana Boero – Bolzanetese (F. Boero, Genova, ore 16:30)
Serra Riccò – Cicagna 93 Fontanabuona (Negrotto, Serra Riccò, ore 16:30)
playout
Ospedaletti – Cisano 2000 (Ospedaletti, ore 16:30)
Don Bosco – Voltrese Vultur (Ferrando, Genova, ore 16:00)
Moneglia – Athletic Club Genova (Andersen, Riva Trigoso, ore 16:30)
Camogli – Rapallo Ruentes (Sori, ore 16:30)
Prima Categoria
Per quanto concerne il girone “A”, si giocano domani due spareggi attesissimi. Ad Albenga Carcarese e Laigueglia si sfidano per la vittoria del campionato e il salto in Promozione. Ai biancorossi macherà lo squalificato De Madre; arbitrerà Antonio Pinzone Vecchio coadiuvato da Thomas Facci e Marco Basile (una terna genovese). Domenica 13 la perdente giocherà la prima gara dei playoff, la vincente giocherà a Ligorna la prima sfida per il titolo regionale di questa categoria.
Partita dal pronostico incertissimo anche a Voze, dove Taggia e Millesimo si scontrano per evitare la retrocessione: la perdente seguirà Alassio e San Filippo in Seconda Categoria. Arbitra Igor Vecchio (Albenga) assistito da Matteo Pugliese e Luigi Arado (Genova).
spareggio promozione
Carcarese – Laigueglia (Riva, Albenga, ore 16:00)
spareggio retrocessione
Taggia 2000 – Millesimo (Mazzucco, Noli, ore 16:00)
Seconda Categoria
Il girone savonese di Seconda ha in programma tre spareggi in gara unica: Calizzano e Pallare si sfidano per decretare la vincente dei playoff (Comunale, Millesimo, stasera ore 20:30) mentre domani Ceriale e Speranza si affrontano per stabilire la 3° classificata nella graduatoria dei ripescaggi (Comunale, Borgio Verezzi, ore 16:30).
La partita più importante si gioca alle 16:30 al Levratto di Zinola: Aurora Calcio e Pontelungo si incontrano in una gara senza appello: chi uscirà sconfitta scenderà in Terza Categoria.
Terza Categoria
La Nolese è nella finale playoff, il Priamar nella finale di consolazione. Entrambe attendono di conoscere la propria avversaria dal match di domani (Comunale, Plodio, ore 16:30) tra Plodio e Villanovese. Il Giudice Sportivo ha squalificato per 5 anni Edoardo Siracusa, portiere della Villanovese, e ha inflitto alla società un’ammenda di 150 Euro. Il risultato della partita di andata è stato tramutato in 3 a 0 per il Plodio.


» Christian Galfrè

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli