Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 10387 del 06 Maggio 2007 delle ore 19:06

Il Pontelungo battuto dall’Aurora scende in Terza Categoria

Savona. La stagione del Pontelungo, molto sfortunata, è terminata nel peggiore dei modi: la compagine ingauna ha perso lo spareggio playout giocato al Levratto di Zinola contro l’Aurora Calcio. I cairesi si sono imposti per 2 – 0. Il Pontelungo retrocede così in Terza Categoria, seguendo la sorte del Borgio Verezzi.
I playoff del girone savonese di Seconda Categoria hanno visto trionfare il Calizzano, che nella stagione regolare era arrivato alle spalle del San Nazario per un solo punto. Ieri sera il Calizzano ha battuto il Pallare per 1 – 0, con rete di Buscaglia.
Nella finale di consolazione il Ceriale ha dominato lo Speranza: 3 Р0 il risultato per i biancoazzurri nel match giocato a Borgio Verezzi. Il Calizzano ̬ quindi la favorita per un eventuale ripescaggio, davanti a Pallare, Ceriale e Speranza.
Per quanto concerne la Terza Categoria, il Plodio è stato sconfitto in casa per 0 – 1 dalla Villanovese. Nonostante ciò i valbormidesi accedono alla finale, avendo vinto per 3 – 0, a tavolino, la gara di andata.
Le finali che stabiliranno la graduatoria dei ripescaggi  nel caso vi fossero posti liberi in Seconda Categoria, verranno giocate in campo neutro domenica prossima:
finale 1° / 2° posto
Nolese – Plodio
finale 3° / 4° posto
Villanovese – Priamar


» Christian Galfrè

14 commenti a “Il Pontelungo battuto dall’Aurora scende in Terza Categoria”
sportivo ha detto..
il 6 Maggio 2007 alle 23:09

un altra retrocessione e ridimensionamento per una società della zona albenganese.
laigueglia a parte il panorama è desolante.
quando un amministratore pubblico oltre che di grattacieli fuoriluogo e pratiche edilizie e porticcioli turistici si interesserà di calcio (o di qualche altro sport)?

Noli ha detto..
il 7 Maggio 2007 alle 08:31

Volevo precisare che per i play-off di terza categoria le finali (1/2 posto e 3/4 posto), vengono disputate con incontri di andata (in casa della peggio classificata) e ritorno, vince chi fà più punti nei due scontri. In caso situazioni di pareggio, si guarda la differenza reti nei due scontri e successivamente la squadra meglio piazzata nel campionato regolare.

Inoltre, visto che dalla seconda categoria sono retrocesse due squadre (Borgio e Pontelungo) per logica dovrebbero salire due squadre dalla terza, Borghetto S.S. (già promosso) e la vincente di Nolese-Plodio.

Quindi:

Domenica 13/05/2006 ore 10:30 – Finale 3/4 posto:

Priamar (5°) – Villanovese (4°)

Domenica 13/05/2006 ore 16:30 – Finale 1/2 posto:

Plodio (3°) – Nolese (2°)

Ritorno domenica 20/05/2006 a campi invertiti.

Christian Galfrè ha detto..
il 7 Maggio 2007 alle 13:02

Ti ringrazio per la precisazione. In effetti è come dici tu e il programma delle finali era già stato reso noto con il Comunicato del 3 maggio ma non ci avevo fatto caso!
Ufficialmente sale solo la vincente del campionato ma
“Nella eventualità che i meccanismi di retrocessione dei Campionati superiori rendessero posti vacanti nel Campionato di Seconda Categoria oltre alle prime classificate dei cinque gironi, si darà luogo ad ulteriori promozioni, determinate dallo svolgimento dei play-off, per l’accesso ai gironi nel cui organico rientrano per Provincia o vicinorietà.”
Quindi è probabile che come dici tu anche la vincente dei playoff si ritroverà in Seconda.

Bat ha detto..
il 7 Maggio 2007 alle 20:43

Mi spiace per il Pontelungo…questa stagione l’hanno giocata (e vissuta) proprio male! Peccato, perchè i ragazzi ne avevano tante di potenzialità!

bobo VIERI ha detto..
il 8 Maggio 2007 alle 14:12

Una stagione deludente per il pontelungo….ma il prossimo anno resuscitera dall’inferno della 3 categoria!!

gianfranco casa ha detto..
il 8 Maggio 2007 alle 20:19

sono dirigente del mitico e grande pontelungo, quest’anno ho seguito la prima squadra dalla panchina e devo dire che non meritava di retrocedere ,perche i ragazzi e l’allenatore hanno dato tutto.sono un gruppo fantastico e spero che rimangano tutti ,compreso l’allenatore PERRONE. RINGRAZIO TUTTI E SONO ORGOGLIOSO DI ESSERE DIRIGENTE DEL PONTELUNGO.

giocatore del pontelungo ha detto..
il 9 Maggio 2007 alle 20:16

sicuramente il pontelungo nn meritava di retrocedere,forse le altre squadre pero hanno avuto piu voglia di salvarsi.xche forse qualche sabato sera la gente poteva evitare di fare serate e sacrisificarsi ha nn fare tardi,cosi forse ci rimette chi ne ha veramente voglia.domenica ha fine partita invece di andare nello spogliatoio a testa bassa gente voleva ancora fare rissa,questi episodi ti fanno passare la voglia di giocare a calcio

Noli ha detto..
il 10 Maggio 2007 alle 17:22

La finale di andata dei play-off, a seguito di una decisione imcomprensibile della Lega Calcio Savona che ha stabilito che la gara di ritorno si giochi in campo della squadra peggio classificata (ma chi ha mai visto ??? … vero Iannece !!!), si disputerà:

SABATO 12/05/2007 ALLE ORE 18:45 PRESSO IL CAMPO SPORTIVO DI NOLI (VOZE) “CAV. CARLO MAZZUCCO”.

Accorrete numerosi !!!

gianfranco casa ha detto..
il 10 Maggio 2007 alle 20:39

gianfranco casa, mi farebbe piacere che il giocatore del pontelungo avesse il coraggio di firmarsi.perche’ il giocatore che dice che cerca risse ,prima e stato provocato e poi e un vecchio giocatoredel pontelungo. comunque signor giocatore.quando esprimi oppinioni almeno abbi il coraggio di firmati.

Sportivo ha detto..
il 11 Maggio 2007 alle 09:33

caro gianfranco, a volte si resta anonimi per non litigare altrove o per esprimere “maglio” la propria opinione e per un po’ di privacy.
cmq se siete retrocessi da una categoria non proibitiva come la seconda.. forse.. qualcosa è mancato. O no?

gianfranco casa ha detto..
il 12 Maggio 2007 alle 14:00

caro sportivo, rispetto la tua decisione di rimanere anonimo.Se si considera giocatore del pontelungo.E siamo retrocessi e’ colpa anche sua, visto che si considera giocatore del PONTELUNGO. DI mancanza posso solo dire che e’ mancato un po di esperienza di qualcuno. giocatori nuovi, allenatore nuovo,e poi non quasta mai la FORTUNA visto che quest’anno non c’era x noi comunque ci tiriremo si le maniche e cerchiamo di rissalire il prossimo anno.

gianfranco casa ha detto..
il 12 Maggio 2007 alle 14:02

ho visto che o fatto qualche errore chiedo scusa a tutti.

Simone Fiorito ha detto..
il 17 Maggio 2007 alle 09:03

I ragazzi per tutta la stagione hanno dato il massimo, eravamo sempre in 20-25 a tutti gli allenamenti e quindi vuol dire che qualcosa di positivo è stato creato.
Soltanto l’ultima partita mi ha lasciato un pò di amaro in bocca in quanto l’Aurora, pur essendo al nostro livello, ci ha creduto di più meritando la vittoria.
Io non posso fare altro che ringraziare tutti i ragazzi (mister,dirigenti, giocatori) per l’impegno e l’attaccmento che hanno dimostrato e sono convinto che il prossimo anno, con qualche ritocco in rosa, si possa risalire in seconda categoria.
Simone

giorgio brunengo ha detto..
il 17 Maggio 2007 alle 11:03

buongiorno a tutti, sono realmente dispiaciuto per la retrocessione dei ‘cugini’, a volte, purtroppo, ci sono annate in cui le cose non vanno come dovrebbero andare. sono sicuro che la permanenza in terza sia solo un breve passaggio e, chissà, che non esista una piccola possibilità di ripescaggio. Prima di appendere, definitivamente, le scarpe al chiodo, mi piacerebbe disputare ancora un derby. dopotutto, sono le sfide più belle e più sentite ed è un peccato non poterle vivere.
in bocca al lupo a tutto il popolo granata e complimenti a tutte quelle persone che continuano a dedicare il proprio tempo (spesso anche i propri denari) per far continuare a vivere le piccole società.
giorgio brunengo

CERCAarticoli