Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 10627 del 12 Maggio 2007 delle ore 09:40

Loano: “Sport&Scuola”, 1000 studenti incontrano le società sportive

[thumb:240:r]Loano. Loano città dello sport ha preparato per i più giovani una grande festa che vedrà la partecipazione di oltre mille studenti. Martedì 15 e mercoledì 16 maggio, si svolgerà la prima edizione della non stop sportiva che vedrà impegnati tutti gli allievi delle scuole loanesi, delle scuole medie di Borghetto S.S., Boissano e Toirano e le società sportive che operano in città. “Sport a Scuola – Prendiamoci per mano sportivamente”, è il titolo dell’iniziativa, organizzata dall’Assessorato allo Sport e dall’Assessorato alla Scuola del Comune di Loano, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale del Ministero della Pubblica Istruzione, l’Esercito Italiano, il CONI, l’Istituto I Grado Mazzini Ramella, la Direzione Didattica Loano, l’Istituto Figlie di N.S. della Misericordia S.M. Rossello e l’Ufficio Locale Marittimo. Per due giorni, gli impianti sportivi della città, piazza Italia e il lungomare saranno invasi da bambini e ragazzi che avranno l’opportunità di cimentarsi in tanti sport. “L’iniziativa” spiega l’Assessore allo Sport, Remo Zaccaria “si inserisce in un progetto più ampio di “educazione allo sport” che vede la collaborazione tra scuole, comune e società sportive. Da alcuni anni a Loano sono stati attivati nella scuola elementare e media progetti che hanno l’obiettivo di arricchire le occasioni formative. Nell’Istituto di I Grado Mazzini Ramella è attivo dall’anno scolastico 2000/01 il progetto BO.TO.LO., che coinvolge il Comune di Loano, Toirano, Boissano e Borghetto S. S. con le rispettive scuole medie. Scopo del progetto è quello di avvicinare allo sport il maggior numero possibile di ragazzi attraverso un approccio non competitivo ed agonistico. Il successo dell’iniziativa ha portato alla creazione dell’Associazione Scolastica Sportiva BOTOLO che si propone di potenziare all’interno del progetto educativo e formativo della scuola la cultura e la pratica delle attività sportive. Dall’anno scolastico 2005/2006 è stato, poi, avviato un progetto simile anche nella scuola Primaria, che ha rafforzato la proposta di attività motorie per i giovanissimi. La presenza di tante strutture sportive nella nostra città e la collaborazione delle associazioni ci permetterà ancora una volta di tenere viva tra i giovani la passione sportiva sia amatoriale che agonistica.
Ed ecco l’intenso programma che si svolgerà, dalle ore 8.30 alle 16.00, nelle due giornate di festa. Nelle palestre del Palazzetto dello sport i ragazzi incontreranno le associazioni Musurakai Karate, Pallacanestro Loano, S. Pio X Pallavolo e il Centro Sportivo Marassi Judo, Genova. In piscina, per una dimostrazione di salvamento in acqua,  ci sarà la Società Doria Nuoto 2000. Nell’area esterna del palazzetto, il Moto Club Loano Trial Team allestirà una piccola scuola di trial per piloti giovanissimi. Per chi ama la bicicletta ci saranno due opportunità: provare la classica da strada con il Velo Club Loano o la mountain bike con Cicli Peluffo. Sempre nell’area esterna del palazzetto si potrà, inoltre, partecipare al percorso di orientamento allestito dal gruppo scout Agisci di Loano.
Ma non finisce qui. La festa invaderà anche il centro della città. In piazza Italia, l’Esercito Italiano allestirà una pista da sci di fondo e metterà a disposizione dei ragazzi  colorati risciò. Nel campetto di calcio dell’Oratorio della Chiesa di S. Giovanni Battista ci sarà la AC Loanesi San Francesco – Club Blucerchiati Indipendenti che organizzerà piccoli tornei e al Giardino del Principe si potrà giocare a bocce con gli amici della Bocciofila La Loanese. Sul lungomare, nei Giardini Caduti di Nassiriya, l’Associazione  Wu Tao Ling presenterà l’arte del Qi-Gong e il Circolo Scherma Savona l’attività di Kendo. Nell’area sarà presente anche il Circolo Nautico Loano che presenterà l’attività di vela per i ragazzi. Nella scuola Civica di Danza, nel Palazzo Kursaal, saranno le Associazione Attimo Danza e Immagine Danza ad accogliere gli studenti che vorranno conoscere le tante discipline dell’arte coreutica. Presso la struttura del Tennis Club, infine, si potrà giocare con la racchetta da tennis seguiti dai maestri del tennis club ed imparare a tirare con l’arco con gli istruttori dell’Associazione Arcieri di Borghetto S.S. Sempre nel Tennis Club la sezione loanese del CAI allestirà una parete per simulare l’arrampicata e sul campo esterno e si potrà giocare ad hockey con l’ Associazione Savona Hockey Club. Ad attendere i mille studenti, in supporto agli insegnati e agli istruttori sportivi, ci saranno i volontari dei gruppi loanesi dell’Associazione Nazionale Alpini, dell’Associazione Nazionale Carabinieri, della Croce Rossa Italiana e gli studenti dell’Istituto Secondario Superiore Tecnico Commerciale e Tecnico per Geometri “G. Falcone” coordinati dalla Cooperativa I.So.
Collaborano, inoltre, all’iniziativa: Commerciale Delbalzo sas, Cir Food, Doppia J, Supermercato Crai, F.lli Caretti, Gesti SAV, Supermercato Conad Ms2 sas di Mangiola, Only Sport, Portobello s.p.a.

 


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli