Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 10836 del 18 maggio 2007 delle ore 08:30

Finale Ligure, abusi su una bambina: cinquantenne arrestato

[thumb:2259:r]Finale Ligure. Un cinquantenne paraguaiano è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di abusi sessuali su minore. L’uomo, alle dipendenze di una famiglia dell’entroterra di Finale Ligure, avrebbe posto al centro delle sue particolari attenzioni una bambina di sei anni. Ieri, a lungo interrogato dai magistrati, ha negato ogni accusa, ma ad incastrarlo ci sarebbe la testimonianza del padre della bimba. Il cinquantenne sudamericano, approfittando della fiducia della famiglia con cui era venuto a contatto, si sarebbe in più occasioni appartato con la piccola per denudarla e toccarla. Non si sarebbe spinto oltre, almeno secondo quanto è emerso sinora. Ma abbracci e baci di natura esplicita e morbosa sono rimasti impressi nella mente della vittima. Quanto basta per far emergere un caso inquitante di pedofilia. La bambina ha raccontato alla madre di strani “giochi”, facendo riferimento a gesti e parti intime che hanno confermato i sospetti dei genitori. L’uomo si trova da alcuni mesi nell’entroterra finalese, dove ha trovato lavoro grazie all’aiuto di una parente. Essendo ancora in corso le pratiche di regolarizzazione del permesso di soggiorno, risulta irregolare sul territorio nazionale. Nella notte tra mercoledì e giovedì il sudamericano è stato tratto in arresto dai carabinieri della stazione di Finale Ligure. Le indagini coordinate dal sostituto procuratore Alberto Landolfi proseguono con molta discrezione nel rispetto della famiglia duramente colpita dalla vicenda e per evitare ripercussioni sullo sviluppo psicologico della bambina.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli