Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 11532 del 06 giugno 2007 delle ore 13:14

Bonanni sul Santa Corona: “nessun rischio per strutture e posti di lavoro”

[thumb:2721:r:t=Franco Bonanni]Savona. Il Direttore Generale della ASL 2 Savonese Franco Bonanni interviene nel dibattito sul Santa Corona e sui piani regionali di riassetto della sanità nel ponente ligure, in prospettiva di un’unica azienda sanitaria in provincia. Dopo la mobilitazione a Loano e il “Santa Corona Day” lanciato dal sindaco di Pietra Ligure Luigi De Vincenzi, così il Direttore Bonanni su strtture ospedaliere, posti di lavoro e futuro della sanità in provincia: “sono di Pietra Ligure ed ex dipendente del Santa Corona, quindi ci sarò al Santa Corona Day… Il Santa Corona è un ottimo ospedale con ottimi professionisti, credo che la posizione del comune di Pietra Ligure di attendere il complessivo piano regionale di riassetto della sanità ligure e quindi anche della provincia di Savona è condivisibile, esiste solo il problema di garantire i servizi sanitari esistenti e semmai di migliorarli, secondo le linee guida stabilite dalla Regione che parlano di una ‘non concorrenza’ ma collaborazione e integrazione tra le strutture ospedaliere… L’assessore alla sanità Montaldo nell’incontro a a Pietra Ligure ha assicurato tutti i posti di lavoro, semmai con i sindaci del ponente, che ho visto proprio ieri, dobbiamo coordinare le strutture del territorio per un potenziamento dell’assistenza medico-sanitaria a tutti i livelli. E’ chiaro tuttavia che il nuovo ospedale di Albenga dovrà interagire con il Santa Corona in termini di reparti e specialità, trovando un giusto equilibrio. Per quello che riguarda l’operazione di un’unica ASL è difficile al momento fare previsioni, attendo di sapere le decisioni della Regione con il piano di riordino: la ASL 2 e il Santa Corona non saranno toccati da alcun dimagrimento, e ora bisogna lavorare assieme e senza polemiche su che cosa siamo carenti in provincia e intervenire di conseguenza…”.


» Federico De Rossi

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli