Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 11791 del 13 giugno 2007 delle ore 09:38

Pietra: IX edizione della rassegna “Bim Bin Gio Co”

[thumb:3406:r]Pietra Ligure. Dal 16 al 29 giugno a Pietra Ligure “la città parla bambino” con la nona edizione di Bim Bin Gio Co, rassegna promossa dall’Assessorato al Turismo del Comune di Pietra Ligure. Per due settimane il divertimento sarà assicurato da fiabe e racconti e da laboratori ludici. Trampolieri, attori, burattini e pupazzi saranno i protagonisti di tante coinvolgenti avventure per grandi e piccini e una serie di laboratori daranno l’opportunità ai bambini di cimentarsi nella realizzazione di oggetti con materiale di riciclo. L’attenzione che la rassegna riserva alle tematiche e al linguaggio dell’infanzia hanno determinato l’ampio successo dell’iniziativa che intreccia il lavoro dell’attore con l’utilizzo delle figure (burattini, marionette, pupazzi di tutte le dimensioni). Come ogni anno Bim Bin Gio Co, propone un doppio calendario di appuntamenti: dal 18 agosto all’1 settembre 2007 si svolgerà la seconda parte della rassegna. Anche quest’anno sarà possibile usufruire del servizio di trasporto del trenino, che porterà gratuitamente bambini e famiglie in Viale della Repubblica e in Via Piani – Parco Prof. Rossi dove si svolgeranno gli spettacoli il 19 e il 26 giugno. Partenza dalle 17.00 alle 18.00 in Piazza San Nicolò e ritorno a fine spettacolo. La rassegna, che vede la direzione e il coordinamento artistico di Luca Malvicini e della Cooperativa Sociale I.So, prenderà il via, sabato 16 giugno, alle ore 21.00 in Piazza San Nicolò con La profezia di Eta Dieta di e con Giampiero Alloisio. Lo spettacolo di teatro canzone, che coinvolgerà i bambini in una storia avventurosa, affronterà con ironia un argomento di attualità: l’educazione all’alimentazione.
Domenica 17 giugno, alle ore 18.00, in Piazza La Pietra, si svolgerà il primo laboratorio di creatività Volere Volare a cura di I.so Theatre. Il laboratorio che avvicinerà i bambini al tema dell’ecologia proporrà un’attività creativa che metterà in gioco la manualità e la fantasia. Nel laboratorio si potrà imparare a costruire aquiloni, aerei di carta, paracaduti e altri oggetti che sfruttando la forza del vento si muoveranno nell’aria.
Lunedì 18 giugno, alle ore 18.00, nel Palazzetto dello Sport in Viale della Repubblica, il Teatro degli Amici presenterà la storia a lieto fine di una bibliotecaria rapita da una banda di briganti che nel corso della storia si trasformeranno in paladini dei libri. La bibliotecaria rapita, questo il titolo dello spettacolo con baracca, burattini e pupazzi, è tratto da un racconto di Margaret Mahy.
Mercoledì 20 giugno, protagonisti saranno ancora una volta pupazzi, burattini ed attori che interpreteranno lo spettacolo Da qualche parte sulla terra, liberamente tratto da “Un lugar sobre la Tierra” di Ariel Flores. Alle ore 18.00, in Piazza La Pietra la Compagnia El Picaporte racconterà di una sperduta e lontana città, dove vivono Hueculele e Cecotil, due grandi guerrieri, che litigano tutto il giorno per qualsiasi motivo…
Si torna a giocare con la fantasia e la creatività, Giovedì 21 giugno, nel Laboratorio Ricicloco. Alle ore 18.00, in Piazza Rosselli, bottiglie e contenitori di plastica di varie forme, tappi di sughero e di metallo, legnetti, sassolini si trasformeranno in oggetti che si potranno riutilizzare. Riciclo, manipolazione, espressività sono le parole d’ordine di questo laboratorio di educazione ambientale.
Venerdì 22 giugno, alle ore 21.00, in Piazza San Nicolò, la Compagnia Baule volante presenterà Attento Pierino arriva il lupo. Lo spettacolo di teatro d’attore e pupazzi, vedrà in scena un direttore d’orchestra-narratore, che presenterà e condurrà i bambini attraverso la storia messa in scena da una serie di pupazzi animati a vista.
Manualità, creatività e ambiente saranno nuovamente al centro dei giochi del Laboratorio in programma, Sabato 23 giugno, alle ore 18.00, in Piazza La Pietra.
Si torna al teatro d’attore, Lunedì 25 giugno, alle ore 21.00, in Piazza San Nicolò, con il Teatro dei Mille Colori che metterà in scena Il tesoro perduto. Spettacolo teatrale comico sull’amicizia e la fiducia in se stessi, Il tesoro perduto racconta l’avventura di due goffi personaggi Pedro e Miguel, che trovano un libro appartenuto ad un famigerato pirata…
Martedì 26 giugno, alle ore 18.00, in Via Piani Parco Prof. Rossi, il gruppo Embuni sarà interprete di uno spettacolo basato su racconti, fiabe e leggende africane. Gli attori racconteranno e reciteranno accompagnati da musica, danza e giocoleria.
Attività creativa e ludica con fili colorati, spaghi, corde e tutto quanto si può intrecciare, tessere, annodare e sbrogliare… è ciò che i bambini troveranno nel Laboratori Colorando Pietra, in programma, Mercoledì 27 giugno, alle ore 18.00, in Piazza Rosselli.
Giovedì 28 giugno, Bim Bin Gio Co ospiterà Antidoto Lento, compagnia di teatro di burattini diretta dall’argentino Adrian Bandirali. Mas que nada è il titolo dello spettacolo in programma alle ore 18.00, in Piazza La Pietra, un contenitore di storie che man mano si completeranno. I burattini e i pupazzi, quasi informi, si animeranno nelle mani di Adrian che con grande abilità tecnica, darà loro vita e carattere, mantenendo vivo lo spirito originario del teatro di strada.
La chiusura della prima parte della rassegna sarà affidata alla Compagnia Stelten Flight che, Venerdì 29 giugno, alle ore 21.00, in Piazza San Nicolò, presenterà Alta Cucina. Lo spettacolo, interamente eseguito sui trampoli, propone una curiosa ed improbabile cena condita da un susseguirsi di gags e battibecchi, con l’ausilio dell’acrobatica, della giocoleria, della magia, di tecniche di mangiafuoco e sputafuoco della clownerie e della musica dal vivo.
[image:3407:c:s=1]
[image:3406:c:s=1]


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli