Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 11846 del 14 Giugno 2007 delle ore 12:52

Regione: 7 mln per la sicurezza nei torrenti, fondi a Savona e Varazze

Regione. Arrivano dalla Regione Liguria nuovi contributi per interventi di prevenzione delle esondazioni dei torrenti. Le risorse impiegate sono frutto di una nuova programmazione delle economie di spesa su interventi di risanamento di vecchi danni alluvionali, messe a disposizione della Regione Liguria con ordinanza della Presidenza del Consiglio dei Ministri.
Il programma di finanziamento comprende sei progetti e prevede un investimento regionale pari a 7 milioni e 200 mila euro, cui si aggiungono ulteriori risorse messe a disposizione dagli enti locali per un ammontare di 2 milioni e 100 mila euro. “Le risorse individuate dalla Regione serviranno ad avviare la soluzione di alcune delle più urgenti problematiche legate al rischio idrogeologico sul territorio ligure”, ha spiegato Franco Zunino, assessore all’Ambiente della Regione Liguria. Il contributo più cospicuo è destinato alla Provincia di Imperia (2,5 milioni dalla Regione Liguria integrati da 1,4 milioni dell’amministrazione provinciale) e servirà per avviare la messa in sicurezza delle aree più critiche del torrente Verbone nei comuni di Vallecrosia, San Biagio della Cima e Soldano. A Savona, con il Comune in veste di ente attuatore, l’intervento riguarda il secondo lotto della sistemazione del tratto terminale del Letimbro (finanziamento da 1 milione e 545 mila euro, oltre a fondi comunali per 515 mila euro). A Brugnato, nello Spezzino, sarà completato l’intervento di messa in sicurezza idraulica del torrente Chiocciola con un investimento da 700 mila euro (560 mia a carico della Regione, 140 mila del Comune). Sempre nello Spezzino, la spesa per adeguare la sezione di deflusso del torrente Carbognano, terzo e quarto lotto, ammonta invece a 468 mila euro, anche in questo caso divisi tra Regione Liguria (375 mila) e Comune di Brugnato (93 mila). La restante quota di contributi regionali, pari a 2,2 milioni di euro, servirà per completare il piano finanziario delle opere di prevenzione del rischio idrogeologico sul Torrente Sturla a Genova e sul torrente Teiro e sul Rio Arzocco a Varazze.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli