Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 12002 del 19 Giugno 2007 delle ore 13:14

Ferrovie, sindacati liguri aderiscono allo sciopero nazionale: “Senza manutenzione sarà un’estate di disagi”

Genova. “Se non si fa manutenzione si prospetta un’estate di disagi”: la previsione è dei sindacati dei trasporti Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Fast, Ugl, Orsa, che, nel confermare l’adesione allo sciopero nazionale di 24 ore dalle 21 di giovedì alle 21 di venerdì prossimi, hanno espresso preoccupazione per la chiusura dell’officina di Trasta per le carrozze per tutta la Liguria e che impiega una quarantina di lavoratori tra diretti e appalti. “Alla fine del mese chiude Trasta: Terralba e Savona individuate come alternativa non sono pronte – ha denunciato stamani in una conferenza stampa il segretario regionale della Filt, Fabrizio Castellani – l’azienda sarà costretta ad annullare diversi treni al giorno come due anni fa. Sarà un’estate calda, anche perché negli ultimi 15 anni la Regione non ha mai comprato un treno”. Un’altra emergenza, a detta dei sindacati, è la progressiva riduzione dei lavoratori: i ferrovieri in Liguria erano 12 mila nel ’92, oggi sono meno di 5 mila. ”A fronte dei prossimi pensionamenti chiediamo nuove assunzioni”, ha detto il segretario regionale Fit, Cinzia Ferrari. I sindacalisti hanno segnalato che proprio oggi sono stati utilizzati due capideposito come macchinisti su treni merci. Tra le motivazioni dello sciopero c’é anche la liberalizzazione dei servizi. Giuseppe Carpentieri della Fast ha segnalato che “nel porto di Spezia hanno perso il lavoro 12 ferrovieri che trasportavano i container a Migliarina perché è stato esternalizzato il servizio”. I porti di Genova e Spezia sono uno dei nodi: “in un momento in cui si dovrebbe potenziare il servizio su ferro anche per le merci, Trenitalia non fa nulla anche a causa dei 2 miliardi e 200 milioni di debito”, ha detto Roberto Cesario dell’Orsa. Oltre alla partecipazione alla manifestazione nazionale, venerdì sono previsti presidi a Principe, poi davanti al Regione e Comune. Alla conferenza era presente anche Gianluigi Ravera della Uiltrasporti.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli