Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 12027 del 20 Giugno 2007 delle ore 07:57

Show di Beppe Grillo: nel mirino i potenti savonesi

[thumb:2761:r]Savona. Incontenibile e, come di consueto, al vetriolo. Lo show di Beppe Grillo di ieri sera in piazza del Popolo a Savona non ha risparmiato i potenti della città, intercalato da liberatori “vaffanc…”. Seduti in prima fila sotto il palco, tra le diverse autorità, il prefetto Frediani (subito bersagliata dalla satira), il questore Trimarchi, il presidente dell’Autorità Portuale Rino Canavese, il direttore dell’Unione Industriali savonese Luciano Pasquale. Assente il sindaco Federico Berruti, più volte chiamato in causa e preso di mira senza troppi giri di parole. Un sonoro “vaffanc…” pronunciato in coro dalla folla è volato anche all’indirizzo del vicino palazzo della Provincia. Due ore di ciclone che non ha risparmiato nessuno, dal locale al globale. Grillo infatti, oltre a sparare a zero sugli amministratori savonesi, se l’è presa con i destinatari delle sue tradizionali invettive: i condannati definitivi in Parlamento, i manager delle ex aziende pubbliche, i politici nazionali, il Papa definito un “amministratore delegato tedesco di una multinazionale”. A tenere banco è stata però l’attualità locale. Grillo ha puntato il dito contro il progetto del porto della Margonara, definendo la torre Fuksas un “belino attorcigliato”, contro l’ampliamento della centrale Tirreno Power di Vado Ligure e contro il carbone che renderebbe Savona una città ottocentesca alla Dickens. Sul palco poi Giuliano Arnaldi, che ha riferito la vicenda di una cooperativa del Santuario sfrattata dalle Opere Sociali, mentre lo pneumologo Paolo Franceschi e Maurizio Pallante, consulente del Ministero dell’Ambiente, hanno parlato di emissioni nocive ed energie alternative. Breve spazio anche al destino dell’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure, minacciato dalla deaziendalizzazione. Lo spettacolo, organizzato dagli “Amici di Beppe Grillo” del meetup savonese, ha attirato in piazza quasi diecimila persone.

Su internet è già apparso un primo video sullo spettacolo di ieri sera

[google -2745789063782580157]


» Redazione

34 commenti a “Show di Beppe Grillo: nel mirino i potenti savonesi”
Andrea C ha detto..
il 20 Giugno 2007 alle 08:29

Eheheh grande Beppe…mi sarebbe piaciuto vedere le facce di chi sedeva in prima fila durante lo “show”…chissà quanti mezzi sorrisi..ahaha

enrico ha detto..
il 20 Giugno 2007 alle 08:48

Come mai nessune degli amministratori chiamati in causa se rea presente non ha accolto l’invito di beppe di rispoindergli??????????????????????

Raffaella ha detto..
il 20 Giugno 2007 alle 09:07

SUPERLATIVO !!
peccato che tra tanti volti non ne ho visto neppure uno della politica savonese ..

BARBARA ha detto..
il 20 Giugno 2007 alle 09:16

E’andata bene, la gente è accorsa per sentire l’informazione obiettiva di Beppe… anche i savonesi si affidano al comico per sapere le cose..

provolone ha detto..
il 20 Giugno 2007 alle 10:25

queste cose deve dirle chi ci informa e non un comico…purtroppo abbiamo una informazione non libera faziosa e di parte….teniamoci grillo che dice cose vere, ma purtroppo non cambierà nulla….

Iago ha detto..
il 20 Giugno 2007 alle 12:00

Sono stufa dei tanti santoni e paladini della verità senza contraddittorio! Non era uno spettacolo quello di Beppe Grillo, era un comizio!! Perché non si candida alle elezioni o si presenta in un faccia a faccia? Questa é la democrazia: Il confronto delle posizioni non delle mezze verità urlate in piazza in mezzo a degli insulti!!!

Gallix ha detto..
il 20 Giugno 2007 alle 12:04

Non sono potuto andare ad assistere allo spettacolo di Beppe Grillo e ne sono addolorato. Ho iniziato a scoprire il pericolo immenso che rappresenta la centrale Tirreno Power di Vado Ligure proprio dagli amici di Beppe Grillo all’Expo di quest’anno.
E’ sconcertante sapere queste cose da un comico ma è lo specchio dei tempi.
Certo che dagli amministratori di centro-sinistra che governano e hanno governato i comuni di Savona, Vado e Quiliano e la provincia di Savona non mi aspettavo questa omertà. Spero che questi amministratori alle prossime elezioni non abbiano più il 60% di consensi ma che inizino a sudarsi i voti.

alex ha detto..
il 20 Giugno 2007 alle 12:06

Se gli concedessero di nuovo degli spazi televisivi, avremmo finalmente anche noi un telepredicatore in stile USA… Da comico a monumento alla demagogia… e tutto rigorosamente a senso unico: la gente beve alla sua fonte esattamente come beve dai presunti “nemici” mediatici… sento un discreto brivido lungo la schiena…

BARBARA ha detto..
il 20 Giugno 2007 alle 12:23

Rispondo a Iago: se non lo sapesse, le autorità sono state invitate per potergli dare la possibilità di avere un contraddittorio alle affermazioni di Grillo, ma se lei c’era avrà visto che le sedie riservate alle autorità erano per metà vuote, e chi era presente non ha accennato a voler discutere con Grillo…avrà anche sicuramente notato che ha dato la parola ad esperti, a comitati e al gruppo di volontari che ha organizzato il tutto essendo in una democrazia…prima di dare dei santoni agli altri io ci penserei un attimo… Tra l’altro quella di ieri sera era una conferenza scientifica mediata da Grillo, probabilmentese non ci fosse stato lui non ci sarebbe stata così tanta gente e se anche uno dei presenti si fosse convinto della obiettività dell’informazione data in merito al carbone e al cemento, sarebbe una gran cosa..

Saluti Barbara

Iago ha detto..
il 20 Giugno 2007 alle 13:53

Rispondo a Barbara volentieri. Perché in uno spettacolo deve prendere la parola un’autorità invitata ad assistere allo spettacolo di un comico? In genere se devono parlare le autorità sono presenti già negli interventi programmati, non devono farsi largo tra la folla per salire sul palco per rispondere a degli insulti. Beppe Grillo vuole insegnare a tutti noi il senso critico, ma rispetto alle sue affermazioni non vale? Informazione sul cemento nel caso di Fuksas, e perché non un’informazione sulle lineee di architettuira contemporanea? Interventi di medici del S. Corona sulla deaziendalizzazione del S. Corona e perché non un’informazione sui costi della Sanità in Liguria e sulle lobby dei primari?

Barbara ha detto..
il 20 Giugno 2007 alle 14:08

Le autorità citate non dovevao farsi largo tra la folla, perchè alcune erano in prima fila, altre non hanno risposto all’invito. Il modello di spettacolo di cui parla Iago era un dibattito, ieri sera era una conferenza scientifica, in cui era previsto l’intervento di esperti , il dott. Franceschi e il consulente del ministero dell’ambiente Pallante, sarà per la prox volta, magari organizzata da altri che a parole sono tanto bravi e preparati, aspettiamo..

Bruno Pirastu ha detto..
il 20 Giugno 2007 alle 14:26

Iago , chiedo scusa ma ieri sera si è parlato di archittetura contemporanea quando , ma forse lei era distratto , si è portato l’esempio della sede direzionale della Microsoft d Bill Gates e ricordato che oggi i grattacieli sono di fatto un tipo di costruzione obsoleto e limitato solo in certi casi di paesi emergenti e che non hanno una grande espansione territorale.

GF ha detto..
il 20 Giugno 2007 alle 16:00

Per IAGO: il contraddittorio ci sarebbe potuto anche essere volendo, peccato che i soloni da Lei indicati non hanno voluto in quanto non hanno argomenti e idee per poter controbattere alla forza delle verità che hanno detto Grillo (e i due specialisti Franceschi e Pallante) prova ne è che per tutte le cose che dice non c’è nessuno che abbia il coraggio di denunciarlo in quanto sa già che non potrà vincere confutando le sue affermazioni, la verità !!!

malcomx ha detto..
il 20 Giugno 2007 alle 16:08

Siete stati bravissimi ad organizzare in così pochi un evento simile! SEnza offesa, un unico appunto. Con tanta brava gente che c’è a Savona, ma proprio l’Ezechiele Lupo del Santuario dovevate far salire sul palco?

muu ha detto..
il 20 Giugno 2007 alle 16:27

ciao, sono stata allo spettacolo di grillo… ero davanti dietro le transenne… e da li vedevo bene le “sedie blu” dei VIP… mezze vuote fino alle 9,30, neanche la correttezza di presentarsi in orario con lo spettacolo (forse adorano le entrate trionfali?)… comunque spero che almeno queste persone abbiano sentito le alternative energetiche che sono disponibili in Liguria (non si puù dire che da noi manchi il vento) e non dannose per la salute… già solo sapere che valutano un’alternativa potrebbe essere un passo avanti…
comunque e sempre FORZA GRILLO!!!!!!!!!!!

D. ha detto..
il 21 Giugno 2007 alle 00:11

Cara Iago, non “devono”, possono. Non è che non capisci, non vuoi, capire, che è ben diverso. Per persone di animo sereno questa sarebbe stata una ottima e comoda occasione per parlare a 10mila cittadini senza dover fare neppure la fatica di organizzare nulla. Pensandola diversamente, una qualsiasi persona chiamata in causa e dotata in cuor proprio di buona fede e che ci tenga alla propria “rispettabilita” si sarebbe preoccupata di chiedere la parola. Evidentemente “chi tace acconsente”, o meglio, teme il confronto perché non è ad armi pari: ha argomanti per controbattere al limite del ridicolo.

Marco ha detto..
il 21 Giugno 2007 alle 00:29

Io ieri sera ero li e per l’ennesima volta devo dire grande Beppe.
Come fate a criticarlo lui potrebbe starsene a casa in piscina,
invece parte viene a Savona ci apre gli occhi e non vuole
neppure essere pagato.

BEPPE presidente!!!!!!

CARBONE NO GRAZIE

Gloria ha detto..
il 21 Giugno 2007 alle 09:05

Sfortunatamente non ho potuto assistere alla serata per un impegno pregresso ma sn rimasta piacevolmente colpita dal gran “movimento” che c’era in città sia alle 20:30 che alle 23:30. La temperatura sicuramente poteva invitare ad uscire di casa ma non dimentichiamo che era un giorno infrasettimanale. Questo significa che anche nella ns città vivono delle persone che “pensano” e che sono disopnibili a rinunciare ad ore di riposo per acquisire informazioni. Quanto alle sterili polemiche sul comico che fa comizi mi permetto ricordare il grande successo di “Striscia la notizia”, delle sue inchieste e delle reazioni dei vari “perconaggi” alla consegna dei tapiri. Complimenti agli organizzatori, forse tutti dovremmo riflettere ed andare almeno una volta alle riunioni degli amici di beppe grillo.Ancora complimenti!!

pippo ha detto..
il 22 Giugno 2007 alle 00:13

se la gente ha bisogno di Grillo per “aprire gli occhi” siamo proprio messi male

Sara H ha detto..
il 22 Giugno 2007 alle 10:09

Caro Beppe,
in merito al discorso che hai fatto il giorno 21 giugno us a Savona in piazza del Popolo, vorrei farti notare che Arnaldi è un ex carcerato.
Per quanto riguarda le Opere Sociali, secondo me hai calcato un pò la mano….
Ma passiamo alle Onlus…ce n’è una degna di nomina: MedChild, dice di curare i bambini del Mediterraneo, poi spende e spande a suo piacimento…io fossi in te controllerei, visto che non lo fa nessuno e questi continuano a fare ciò che vogliono.Per dirtene una hanno affittato uno stabile di 600 mq per starci in 4,ovviamente è la Provincia che gli ha dato i locali.Il loro sito è http://www.medchild.org, si trovano a Genova, magari puoi farci un giretto!!
Ciao, e continua così, ci vuole gente come te in Italia, che dice quello che pensa e non ha paura di nessuno!
Sara

Gloria ha detto..
il 22 Giugno 2007 alle 11:35

x Pippo : dove ha vissuto fino ad oggi?!?

pippo ha detto..
il 22 Giugno 2007 alle 14:43

x Gloria

Mi sa che sei tu che arrivi da un altro pianeta, visto che hai bisogno di un comico per farti capire che il carbone fa male, che ecc ecc

pippo ha detto..
il 22 Giugno 2007 alle 17:28
giuliano arnaldi ha detto..
il 24 Giugno 2007 alle 16:17

Caro Beppe
visto che errore hai fatto? hai fatto parlare Arnaldi ! (cattiva persona e Lupo Ezechiele per malcomx ed ex carcerato per sara h). Sono a loro disposizione per ogni chiarimento, sopratutto se non si nascondono dietro un facile anonimato: io sono abituato a mettere la mia faccia e la mia vita sulle cose che dico e faccio. Ma questo cattivissimo soggetto di Arnaldi dirà cose vere o false? Certamente se sono false riceverò querele… e se fossero vere? L’altra sera ho dimenticato di dire una cosa: questa non è solo la dittatura della mediocrità, ma anche dell’ipocrisia.
Giuliano Arnaldi, detto Lupo Ezechiele, detto Arnaldik….

antonio gianetto ha detto..
il 24 Giugno 2007 alle 19:53

Sig. pippo cosa dovrebbe farne, secondo Lei, il sig. Beppe Grillo dei suoi sudati guadagni? ( dico sudati perché ho avuto modo di vederlo grondare acqua durante le fasi dello spettacolo ), devolverli forse in beneficienza? Darli alla chiesa che li utilizzi per il sostentamento del clero? Oppure ha il diritto di gestirseli come meglio gli pare? Se quella barca è sua, da buon genovese,( se l’ è comprata, magari di 2a mano, oppure affittata ), per divertirsi e trascorrere le vacanze in modo diverso facendo il bagno in acque pulite.
Come presumo, faranno parecchi di quelli che dovrebbero venire ad ormeggiare le loro imbarcazioni nel porto della Margonara. A volte quando uno si fanno i conti, ci si rende conto che una barca, con qualche posto letto, cucina e servizi ti fa risparmiare un sacco di soldi, che altrimenti, andrebbero ad alberghi e ristoranti, o affitti da strozzo in abitazioni private, dà, inoltre, la possibiltà di muoversi continuamente a proprio piacimento.

Gloria ha detto..
il 25 Giugno 2007 alle 08:55

x pippo

ki male intende peggio risponde. Non si è mai accorto che a savona tutti “non vedono, non sentono e non parlano”?!?!? E’ lei che vive su uin altro pianeta ahime..

Donatella ha detto..
il 25 Giugno 2007 alle 10:29

Se avessimo informazioni esatte su quello che succede (non solo a Savona o in Italia ma in ttutto il mondo) non avremmo bisogno di Grillo o di Strscia ! Purtroppo ci vengono passate solo le notizie che vogliono -tipo : che estate calda!- Quindi grazie a chi fa sapere a tutti in modo semplice e comprensivo qualcosa di più !

giorgio ha detto..
il 26 Giugno 2007 alle 18:11

PER PIPPO:
Quando in un paese i media fanno informazione cosi’ come da noi ….meno male che ci sono persone come il Sig. Grillo ad aprirci (nel tuo caso..a tentare di aprire) gli occhi. Ed ancora: ma non ti sei accorto che ormai Grillo non é più un comico?
Cordialmente

pippo ha detto..
il 26 Giugno 2007 alle 21:10

per gianetto, bastava leggere il titolo, chi predica bene razzola male.

Per tutti gli altri: se fini ad ieri eravate allo “scuro” di tutto perchè i media vi nascondeva la verità, bhe allora complimenti siete stati appena svegliati da uno che che farenbbe meglio a chiamarsi politico…..

Bruno Pirastu ha detto..
il 27 Giugno 2007 alle 07:29

Egr. Sig. Pippo, se il sottoscritto andasse in Piazza a dire le stesse identiche cose dette da Grillo forse , ma non sono sicuro , oltre a mia madre ( 90 anni e che ci sente poco ) non saprei quanti altri uscirebbero di casa per venirmi a sentire. Se non esistesse la Apatia e la Rinuncia al Diritto anzichè 10 a dare 10000 manifestini di chiarimenti e spiegazioni ( non edulcorate per compiacere il Palazzo ) sarebbero 10000 a convincere i 10 o meglio qualcuno dei 10 in quanto esistono persone che non sanno , non vedono e non sentono solo perchè trovano più conveniente non fare nulla e passare il tempo a leggere Gossip ovviamente sui presunti Potenti , guardare tette e culetti, liti e storie di corna ed immagiini di vita privata di chi ci viene proposto come modello i m di quei canali di informazione, altamente Kulturali e formativi socialmente come quello del link che ha proposto. In merito alla definizione di Comico e Politico, rimarcato che quando si parla di gestione della cosa pubblica si fà politica ( ad esempio commentando e discutendo come avviene qui , grazie a IVG , tutti noi , anche Lei , stiamo facendo politica nel piu puro senso della definizione ), che poi al Palazzo convenga continuare a definire Grillo un comico anziche Politico , Opinionista , Anchormen , Capo Popolo , Istigatore o piu significatamente Grillo Parlante, bhe , questo non credo sia il caso di spiegarlo tanto è sesquipedale. Cordiali saluti.

pippo ha detto..
il 27 Giugno 2007 alle 15:06

da ecologista mi sono ritrovato casualmente sul sito (invio di un amico Grillista deluso, se si puo definire così) in questione e come già detto mi è bastato leggere 2 righe per avere conferma di quello che pensavo di Grillo. Fortunatamente il gossip non mi interessa e le assicuro avrei preferito venire a sentire lei (sig. Bruno) che il grillo parlante

gianni rosa ha detto..
il 27 Giugno 2007 alle 20:52

http://it.youtube.com/watch?v=hxv6p5wrBqk

questo video è dedicato al sig. pippo.
cosi può vedere che oltre alle meritate vacanze, Beppe Grillo si occupa di questioni vere e delicate.
saluti.

sasso ha detto..
il 13 Luglio 2007 alle 23:38

Temo anche Beppe Grillo funzioni cosi’ : basta pagare e Sparla di quello che vuoi…. ad un cronista che gli chiese se non fosse incoerente a possedere 2 Ferrari ed un panfilo il Beppe rispose: “sa’ noi genovesi non buttiamo via niente”….

milena d ha detto..
il 14 Luglio 2007 alle 13:03

Sig. Sasso, e’ lei che sparla di quello che vuole.

E “a gratis”, pure.

Quando una persona inizia a dar fastidio, a tirar fuori argomenti scomodi, bisogna cercare di screditarla a tutti i costi. Del resto, pochi sono o sarebbero davvero inattaccabili sul piano personale. Men che mai personaggi pubblici. E’ solo un segnale inequivocabile, vuol dire che sta andando davvero a toccare dei nervi scoperti.

Tra l’altro, ricordo ancora una volta che a Savona e’ venuto senza richiedere compenso.

Si faccia un giro sul suo blog, provi a capire su quali e quanti fronti sia impegnato, prima di parlare in modo superficiale.

V-day: 8 settembre!

CERCAarticoli