Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 12405 del 29 Giugno 2007 delle ore 07:56

Albenga, una settimana di eventi per tuffarsi nella storia

[thumb:2795:r]Albenga. “Albenga, un posto dove essere”, con questo slogan la città delle torri riassume la sua politica di accoglienza, che vuole coinvolgere le diverse parti del territorio, dal mare al centro storico, con puntate anche nell’entroterra. Spiega l’assessore al turismo Pina Verrazzani: “Il calendario che abbiamo previsto ha lo scopo di promuovere la città e le sue indiscutibili bellezze, creando sia eventi mirati (come concerti di musica classica, barocca e medievale nelle piazze e nei palazzi storici) che eventi alla portata di tutti (palchi per musica rock nella zona mare, una discoteca a cielo aperto per il ferragosto a Vadino e naturalmente intrattenimenti per i bambini)”. Da sabato 30 giugno Albenga farà, per una settimana, un tuffo nel medioevo, all’insegna di gare di tiro con l’arco, danze medievali, mostre e concerti a tema; la settimana si intitolerà: “Essenze del passato: dal medioevo al barocco”. Questo il calendario: sabato 30 giugno ci sarà la sfilata degli sbandieratori del Palio di Asti che, dalle ore 18, si esibiranno a partire dalla zona mare verso il centro storico, e si concluderà in Piazza San Michele con la presentazione della mostra e della ricostruzione storica nella torre civica; gli sbandieratori si esibiranno nuovamente alle 21 in centro. Domenica si svolgeranno lezioni – concerto a cura degli Amici della Musica, presso palazzo Peloso Cepolla, alle ore 18; a partire dalle 21,30 piazza San Michele sarà animata da danze rinascimentali ed alle 23, sulla stessa piazza, ci saranno i giochi di luce ed acqua organizzati dalla ditta Morsani. Il 2 luglio la classica festa cittadina animerà la zona di Pontelungo e si concluderà con i fuochi pirotecnici alle 23 (ditta Morsani). Martedì 3 è la volta di “Note nel bicchiere”: visita con concerto e aperitivo presso la ditta Sartori di Torre Pernice, alle ore 18. Mercoledì 4 si darà il via a “Posti mai visti”: visite e concerti in luoghi storici della città; il primo appuntamento sarà presso il museo diocesano alle 21.30 (costo 3 euro). Giovedì 5 luglio si uscirà dal tema “medievale” con la manifestazione internazionale di ginnastica, “Ricordando il festival dell’Arcobaleno”, piazza Europa ore 21. Venerdì 6 luglio ci sarà un concerto mozartiano alle ore 21 in piazza San Michele e sabato la giornata sarà dedicata al fantasy con “Rivendell: terre di draghi, elfi e magia”: il centro storico si animerà di tornei di scherma, tiro con l’arco e combattimento. Domenica 8 viale Italia e la frazione di Bastia ospiteranno due mercatini, mentre dalle 21.30, presso il palazzo Peloso Cepolla, si esibirà l’orchestra barocca “I virtuosi delle Muse” (ingresso 7 euro, ridotto 5 euro). Conclude l’assessore Verrazzani: “Vogliamo promuovere la città valorizzando le iniziative in sinergia con tutte le categorie e creando un filo rosso che leghi il mare al centro storico ed all’entroterra. Abbiamo molte ricchezze da valorizzare e far conoscere anche all’estero. Vorrei sottolineare che oggi Albenga viene visitata da molti operatori del settore che, scoprendola per la prima volta, ne rimangono incantati. Inoltre per la seconda volta Albenga è stata scelta dalla televisione olandese per una delle sue trasmissioni più seguite, trasmessa in prima serata: dopo essere stati il set di un film del calibro di ‘Inkheart’, certamente si tratta di un altro bel successo”.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli