Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 12757 del 07 Luglio 2007 delle ore 18:31

Accordo Liguria-Piemonte: sulla sanità critiche della Cisl

Regione. Sono critici il segretario generale della Cisl Liguria, Sergio Migliorini, ed il segretario regionale della funzione pubblica dello stesso sindacato, Antonio Angius, sul protocollo firmato dai presidenti delle regioni Liguria e Piemonte sulla partecipazione azionaria nell’azienda AMOS, la cui operatività è prevista già a partire dal primo ottobre prossimo. “Fermo restando l’urgenza di dare una risposta al grave problema delle liste d’attesa sulle prestazioni diagnostiche e specialistiche – affermano i sindacalisti – la scelta di tale scorciatoia, mai discussa con le organizzazioni sindacali, a nostro avviso mette in seria discussione il ruolo delle ASL e dei relativi direttori generali che dovrebbero essere preposti al raggiungimento di tale obiettivo. Non si comprende poi come tale scelta si inserisca all’interno del complicato processo di riqualificazione della rete sanitaria regionale, rispetto al quale si sta avviando un confronto già di per sé complicato. Non riteniamo utile mettere di fronte a un fatto compiuto le rappresentanze degli utenti e dei lavoratori del settore, ci riserviamo pertanto un giudizio di merito su tale vicenda dopo la riunione che intendiamo tenere a breve, tra le segreterie regionali della Cisl Liguria e Piemonte”.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli