Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 12729 del 07 Luglio 2007 delle ore 10:35

Raffaele Paganini a Loano il 15 luglio

Loano. Si sono aperte a Loano le prevendite per i biglietti dello spettacolo Serata di Gala con la Compagnia di Raffaele Paganini in programma, domenica 15 luglio, nell’Arena Estiva Giardino del Principe. A Raffaele Paganini, alla coppia di étoile, formata dal ballerino Andrei Ljapin e dalla ballerina Anna Kostnina, primi ballerini del Balletto di Mosca La Classique, e alla Compagnia Balletto GD di Toscana spetterà il compito di riportare nell’estate loanese La danza nel Giardino del Principe, promossa dall’Assessorato al Turismo e alla Cultura del Comune di Loano. “Loano saluta gli ospiti con un ricco calendario di manifestazioni programmate al Giardino del Principe, l’arena estiva, che sorge tra le cinquecentesche mura della città, a due passi dal mare.” dice l’Assessore al Turismo e alla Cultura Nicoletta Marconi. “Si tratta di un cartellone di elevata qualità, che spazia tra danza, musica e cabaret. Un programma che ben si coniuga con la stagione estiva tradizionalmente votata alle vacanze ed allo svago. Tra le novità più significative c’è il ritorno della grande danza”. La serata propone un raffinato percorso che vedrà in Paganini l’artista di punta, prodigo nell’esibire la propria agilità nella “Suite da Carmen”, in “Giulietta e Romeo” (in un delizioso pas de deux con Simona De Nittis) e poi, in chiusura, sull’emozionante melodia del “Bolero” di Maurice Ravel. Un appuntamento che saprà offrire al pubblico le tante “anime” della danza, con un programma che varia dalla “Suite da Carmen” (musiche di Maurice Bizet e Marco Schiavoni, con coreografie di Luigi Martelletta), a “Don Chisciotte” (musiche di Ludwing Mingus, coreografie di Ivanov – Petipa), “Chiamiamolo Sud” (coreografie di Luigi Martelletta), “Romeo e Giulietta” (musiche di Prokofiev, coreografie di Luigi Martelletta), “Crises” (musiche di René Aubry, coreografie di Luigi Martelletta), “Corsaro” (musiche di Riccardo Drigo, coreografie di Marius Petipa) e “Bolero” (musiche di Maurice Ravel, coreografie di Luigi Martelletta). I biglietti per lo spettacolo di Paganini si possono acquistare presso Lollipop Dischi in Via Garibaldi 64 a Loano (tel. 019 675488) il prezzo dei biglietti è 17,00 euro (intero) e 15,00 euro (ridotto). È previsto un diritto di prevendita di euro 1,20. Raffaele Paganini inizia i suoi studi all’età di 14 anni presso la Scuola di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma e dopo soli quattro anni entra a far parte del Corpo di Ballo dell’Ente in qualità di solista prima e di étoile attualmente. In questi anni diventa molto popolare in Italia anche grazie alle sue numerose apparizioni televisive in programmi di grande ascolto quali “Fantastico 2”, “Il cappello sulle ventitré”, “Al Paradise”, “Pronto chi gioca”, “Europa – Europa”. Come étoile ospite balla con svariate compagnie quali: London Festival Ballet, Ballet Theatre Francais de Nancy, Opera di Zurigo, Ballet Concerto de Puerto Rico, Teatro alla Scala di Milano, Teatro San Carlo di Napoli. Nella stagione ’95 /’96 è stato protagonista dei musical “Un Americano a Parigi” con Rossana Casale e, con l’Opera di Roma, di una creazione di Mauro Bigonzetti ispirata a “Cenerentola”. Nelle stagioni 1996/97 e 97/98 è protagonista del musical “Cantando sotto la pioggia” della Compagnia della Rancia con la regia di Saverio Marconi e nella stagione 98/99 del musical “Sette spose per sette fratelli”, sempre con la regia di Saverio Marconi. Inoltre, nelle ultime stagioni estive, è stato impegnato nelle repliche del “Don Chisciotte”, e del balletto “Zorba il greco” con le coreografie di Lorca Massine su musiche di Teodorakis, che dal 1992 rappresenta in tutto il mondo. Per il Teatro dell’Opera di Roma, nel 1998, è protagonista de “Il pipistrello” di Strauss. Nel 2000 è in tournée con la seconda edizione di “Sette spose per sette fratelli”, con “Momenti di Tango” e “Carmen” con le coreografie di L. Martelletta e le musiche di Astor Piazzola. Sempre nel 2000 debutta come protagonista nel nuovo musical di Saverio Marconi “Dance!” Andrej Ljapin si è diplomato con il massimo dei voti alla Scuola di Balletto Uzbeka nel 1996 e si è distinto come solista nel Teatro Accademico di Stato interpretando ruoli principali dei grandi balletti di repertorio, come Cenerentola, Don Chisciotte, Romeo e Giulietta, il Lago dei Cigni. Nel 2004 è entrato a far parte del Balletto di Mosca-La Classique- e le tournée includono Stati Uniti, Cina, Italia, Argentina e Regno Unito. Anna Kostina è diplomata presso la Scuola del Balletto di Mosca dal 1996, e due anni più tardi ha interpretato al Teatro Bolshoi ruoli principali in classici come Schiaccianoci e Cenerentola. Con il Balletto di Mosca-La Classique- dal 2003, anche lei ha partecipato a tour internazionali in giro per il mondo.
Foto di Antonio Agostini (www.antonioagostini.it):
[image:3654:c:s=1]


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli