Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 12913 del 11 Luglio 2007 delle ore 14:27

Alassio, bilancio Sca: Socco replica alle accuse

Alassio. “Una tempesta in un bicchier d’acqua scatenata ancora una volta da pacchiane manipolazioni e storpiature di documenti ad opera di personaggi dell’opposizione consiliare, e non da dirigenti comunali”. Così Roberto Socco, presidente della Sca Srl, commenta le accuse alla gestione della società che gestisce il ciclo integrato delle acque, puntando il dito in particolar modo contro il consigliere Franco Boggiano. “Il bilancio della nostra società è stato regolarmente approvato in data 21 giugno dall’assemblea dei soci azionisti e cioè Comune di Alassio, Comune di Laigueglia e Comune di Villanova d’Albenga” specifica Socco, confermando tuttavia la “non conformità delle cifre contabili della Sca con quelle elaborate dal Comune di Alassio” rilevata dal dirigente del settore finanziario del Comune. In riferimento agli oneri accantonati dalla Sca per la depurazione, Socco precisa che si tratterebbe di “somme versate all’Agenzia delle Entrate come tassazione prevista per quanto incassato, come risulta chiaramente dal bilancio approvato dai Comuni proprietari della Sca”.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli