Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 12914 del 11 Luglio 2007 delle ore 14:44

Cementificazione della costa: dura replica di Melgrati

[thumb:2994:r]Alassio. Non si è fatta attendere molto la risposta del primo cittadino alassino, Marco Melgrati, dopo la denuncia del consigliere regionale dei Verdi Carlo Vasconi (leggi qui) sulla presunta cementificazione del litorale della città del muretto. “Il consigliere Vasconi non perde occasione di dire stupidaggini – attacca in una nota il sindaco di Alassio – Se avesse chiesto lo stato delle concessioni demaniali prima e dopo l’intervento al moletto di Sant’Anna, si sarebbe accorto che non un metro è stato modificato rispetto alle concessioni pregresse. In più è ora di finirla di parlare di cementificazione: non una goccia di cemento è stata versata su quest’opera a mare, che è stata realizzata con massi in conformità al progetto approvato e definito meritorio dalle strutture regionali preposte alla tutela del demanio marittimo. L’opera è stata realizzata per garantire il ripascimento della spiaggia di Sant’Anna, che ha considerevolmente aumentato la profondità sia per la parte in concessione a privati, sia per la parte pubblica, a vantaggio di tutta la zona di Sant’Anna. Non credo poi, per rispondere all’Assessore Ruggieri, che esista un conflitto relativo al piano spiagge. Esiste una visione diversa del turismo che non può paragonare Alassio a Savona o ad Albenga, ma il comune di Alassio sarà rispettoso delle determinazioni della Regione in merito al piano delle spiagge, pur magari non condividendone l’impostazione. E’ ora di finirla con queste strumentalizzazioni politiche di questi consiglieri, verdi fuori e rossi dentro, che non perdono occasione per gettare il fango sulla mia Amministrazione che in questi anni ha cambiato in positivo il volto della città di Alassio. Il consigliere Vasconi ha la sindrome di Pinocchio, ogni volta che parla gli si allunga il naso nel raccontare bugie e diffamare persone, imprenditori, che rischiano del proprio mentre lui è seduto comodamente a percepire lo stipendio in Regione. Adesso basta! Vada il consigliere Vasconi a vedere come stanno cementificando la Piana di Albenga, ma siccome lì c’è il centro sinistra, nessuno dice niente, tutto va bene, e la smetta di raccontare balle su Alassio. Quando vuole lo sfido ad un dibattito pubblico nella piazza Partigiani, monumento all’efficienza di questa Amministrazione e vanto per tutta la città. Venga il consigliere Vasconi, se non ha paura di ricevere uova marce e frutta scaduta dalla platea degli imprenditori e dei politici che quotidianamente si permette di insultare”.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli