Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 12897 del 11 Luglio 2007 delle ore 10:04

Utenti del porto Savona-Vado: Saidelli lascia la Presidenza, al suo posto Ferrarini

[thumb:2816:r]Savona. Si è svolta ieri a Savona nella sede dell’UISV l’assemblea dell’Unione Utenti del porto di Savona – Vado, con il cambio al vertice dell’associazione: Luigi Saidelli ha lasciato la presidenza dopo 3 mandati consecutivi. L’assemblea ha infatti rinnovato il Direttivo per il prossimo biennio: presidente Roberto Ferrarini; vice presidente Adriano Gambetta; consiglieri Giorgio Blanco, Bruna Cafiero, Giovanni Carlevarino, Gerardo Ghiliotto, Raffaella Orsero, Giancarlo Porretti, Diego Vernazza. Collegio Revisori dei Conti: Luigi Abbate, Filippo Foppiani, Raffaele Penza. L’Unione Utenti del Porto ha 42 associati, 37 aziende e 5 associazioni di categoria e rappresenta operatori nei servizi portuali per oltre 2500 addetti. Roberto Ferrarini è il direttore delle Marine Operations di Costa Crociere e sua la presidenza coincide con una oiù forte presenza di Costa Crociere nel nostro porto e nella grande dinamica di crescita dello scalo, con le iniziative della piattaforma container di Vado e il consolidamento dei traffici. Il rieletto vice presidente, Adriano Gambetta, direttore della Sarpom a Quiliano, ha sottolineato l’ottimo operato del presidente dell’Autorità portuale, Rino Canavese, per una stagione di crescita economica e sviluppo del comprensorio portuale e ha respinto al mittente le voci di un possibile cambio ai vertici della Port Authority; in questo senso anticipando, a 12 mesi dalla scadenza del primo mandato, l’orientamento della comunità portuale savonese è quindi per un pieno rinnovo.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli