Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 12987 del 12 Luglio 2007 delle ore 23:31

Calciomercato: Girgenti al Vado, Glauda al Savona

[thumb:739:r]Vado Ligure. Davide Girgenti, attaccante ventiseienne, è il nuovo colpo di mercato del Vado. Lo scorso anno realizzò 16 reti nel Tolentino, in serie D, e in passato militò anche nel Savona, nel Borgomanero, nella Canavese e nella Cossatese. Per Girgenti si tratta di un ritorno a distanza di tantissimi anni dato che in rossoblu tirò i primi calci, nei Pulcini e negli Esordienti. A Vado approdano anche tre giovanissimi: il portiere Andrea Marsico e l’ala Piermario Rizzo, entrambi nati nel 1990 e provenienti dalla Juventus, oltre al ventenne Davide Piscopo dalla Cairese. I loro arrivi ai aggiungono a quelli di Edoardo Capra, Roberto Iannolo, Andrea Catalano, Fabio Bracco e Arturo Notari.
Il Savona ha risolto il dilemma del centrale difensivo assicurandosi Tiziano Glauda, nato il 24 luglio 1980 e reduce da 4 stagioni nel Cuneo. Torna a Savona, in prestito dall’Empoli, l’attaccante Andrea Carlevaro, classe 1988, che con gli striscioni giocò nelle giovanili. E al servizio di Monteforte ecco altri due giovani: Giovanni Della Rocca, portiere classe 1989, dal Potenza e Vincenzo Esposito, attaccante classe 1988, dal Lavello.
Veniamo all’Eccellenza. Ugo Piave resta presidente della Loanesi riducendo però il suo impegno economico, ma la società non smantella: dovrebbero restare Valentino, Fanelli, Monge e Monti. Se ne va invece Andrea Camussi: il difensore è approdato alla Sestrese in D. Il team rossoblu punterà molto sui giovani locali, allenato da Luciano Dondo. L’ex difensore ha dato l’addio al calcio giocato con una mediocre stagione nella squadra del suo paese, il Pietra Ligure, dopo una carriera di altissimo livello. E la sua carriera da allenatore parte da Loano con una sfida non facile in Eccellenza. Arriva da Pietra anche il nuovo allenatore dell’Andora, Nicola Rossi, che vanta già una breve esperienza nel massimo campionato regionale proprio a Loano.
Sulla panchina del Finale, in Promozione, siederà Pietro Buttu che ha lasciato il Laigueglia dopo averlo condotto al successo in campionato. La società del presidente Torregrossa lo ha sostituito con Gangemi e ha quasi completamente rinnovato la rosa giocatori con gli arrivi di Fabrizio Ardoino, Carmine e Carlo Mastrochicco (dalla GolfoDianese), Di Giglio, Stuppioni, Rittore e Tortello (dall’Imperia), Crifò (dal Riviera), Fabio Finocchiaro e Cristian Pennone (dal Ventimiglia), Tiziano Corsini (dal Cisano), Osman Zubaj (ex Loanesi) e Salvatore Grispini (da una squadra siciliana). Lasciano il Laigueglia Leone, Ristagno, Buonocore, Cassullo e Ricotta, diretti tutti al Finale, e Torsoli che giocherà nel Ceriale Cisano.
Alan Trocino saluta il Varazze del neopresidente Bruno Trimboli: l’attaccante, 14 reti la scorsa stagione, giocherà nella Sampierdarenese.
Valzer di allenatori anche in Prima Categoria. Il Millesimo sarà guidato da Ilario Genta, la Carcarese da Gianfranco Pusceddu (che lascia così l’Argentina), la San Nazario da Pino Cavallaro e il Pietra Ligure da Bruno Tanda. Confermati Fiori all’Altarese, Ezio Badano al Calizzano, Saltarelli al Legino, Sergio Gracchi al Quiliano e Derio Parodi al Sassello. Per quanto riguarda i giocatori, la Veloce sta facendo incetta di elementi da categorie superiori: Sofia, Moiso, Dessì, Ceppi, Bottinelli, Santanelli, Farris, Bertone, Grippo e Contino sono i principali acquisti del team di Vincenzi che si presenta come una corazzata. Anche il Sassello del presidente Giordani non è da meno: dopo Vittori, Corradi, Tiraoro, Corradi e Tabacco ecco Fabrizio Lamberi e Giacomo Damonte dal Borgorosso. La Carcarese, dopo la promozione sfumata per un soffio, ci vuole riprovare, puntando sul centrocampista Gaetano Di Mare (dall’Albisole), sul trequartista Simone Pasini (dal Borgorosso) e gli attaccanti Roberto Arco (Argentina) e Arlind Doci (Albisole). Lascia l’Albisole anche Alessandro Gaudenzi per accasarsi al San Cipriano in Eccellenza.


» Christian Galfrè

2 commenti a “Calciomercato: Girgenti al Vado, Glauda al Savona”
Luciano ha detto..
il 13 Luglio 2007 alle 15:33

Glauda un altro buon acquisto,quest’anno dobbiamo asfalatre quella ridicola categoria che e’ la D e’ tornare dove ci compete.
Bell’articolo Cristhian (piu’ spazio per il San-na please).
Ciao

fassiugen ha detto..
il 26 Luglio 2007 alle 12:41

io nel savona ci potrei giocare ma si vede che bisogna dare i soldi a quelli esperti così sicuramente si vince…uuuuhhh…non puntate mai sui giovani che sono scarsi!viva l italia!!!!!!!!!

CERCAarticoli