Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 13023 del 13 Luglio 2007 delle ore 16:36

Albenga ricorda il naufragio della motobarca “L’Annamaria”

Albenga. La Croce Bianca ed il Comune di Albenga hanno organizzato, presso l’Auditorium S. Carlo, alle ore 17 di sabato 14 luglio, un incontro pubblico sul tema “La sicurezza ed il soccorso in mare al giorno d’oggi”. Il tema del convegno è stato appositamente scelto per il sessantesimo anniversario del naufragio della motobarca “L’Annamaria”, avvenuto nel mare di Albenga il 16 luglio 1947: in tale data il mare ingoiò la barca che portava in gita i bambini della colonia milanese di Loano e i militi della Croce Bianca e gli albenganesi si unirono e si adoperarono per mettere in salvo il maggior numero di vite possibile. Così, il sindaco Antonello Tabbò, con commozione, parla della tragedia: “Una strage impietosa da non dimenticare. Perché non si possono dimenticare i 44 bambini ed i 4 adulti morti annegati e soffocati sotto gli occhi atterriti dei soccorritori. Una tragedia assurda che ha lasciato famiglie distrutte ed una città silente, attonita. Anche a chi vive la vicenda attraverso i ricordi dei sopravvissuti e i racconti dei militi della Croce Bianca, resta un senso di angoscia, che stringe lo stomaco fino a stare male. Non si può che essere grati ai soccorritori e ricordare per sempre quel tragico evento che spinge ad un momento di raccoglimento e di riflessione”. L’incontro di sabato, moderato dal giornalista Romano Strizioli, mira proprio a ricordare e creare un tavolo di discussione e di lavoro per garantire la sicurezza ed evitare i rischi ed i pericoli in mare. Dopo i saluti del sindaco, dell’assessore del Comune di Milano Mariolina Moioli e del capitano di vascello e capo del Compartimento Marittimo di Savona Maurizio Caccialino, seguiranno i ricordi di naufraghi e soccorritori. Più tardi si formerà una tavola rotonda cui parteciperanno Marco Parascandolo, Tenente di Vascello, Comandante del Porto e capo del Circondario Marittimo di Alassio; Giuseppe Marino, presidente nazionale Società di Salvamento e Danilo Cigolato, responsabile della Centrale Operativa del Servizio 118 dell’ASL 2 Savonese. Chiuderà i lavori il presidente della Croce Bianca Sebastiano Gandolfo. Alle ore 21:30 in Piazza Europa è previsto il concerto della banda “ Nostra Signora di Pontelungo”. Domenica 15 dopo la S. Messa delle ore 10, celebrata da S.E. Monsignor Vescovo Mario Oliveri presso il Seminario Vescovile, una corona sarà deposta presso il cippo commemorativo ed altre corone saranno gettate in mare , nel punto del naufragio, dalla motovedetta della Capitaneria di Porto e dalle imbarcazione del Circolo Nautico di Albenga.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli