Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 13169 del 17 Luglio 2007 delle ore 18:57

Lavoro nero: arrestato a Mondovì imprenditore savonese

[thumb:2663:r]I carabinieri hanno arrestato C.S. di 53 anni, nato a Gela ma residente a Savona: nella sua azienda agricola di Morozzo aveva alle dipendenze tre lavoratori stranieri irregolari, due dei quali marocchini senza alcun documento. L’operazione è stata portata a termine dai carabinieri di Fossano nel corso di un servizio notturno atto a prevenire i furti. Nel corso della stessa operazione è stato tratto in arresto anche C. E. M., 40 anni, nato a Aben Hlal in Marocco e residente in Mondovì, che non aveva ottemperato all’ordine di abbandono del territorio nazionale emesso in data 25 gennaio dal Questore di Torino. I due arrestati sono stati associati alla Casa circondariale di Cuneo, a disposizione del pm della Procura di Mondovì, Riccardo Baudinelli. Dopo la convalida degli arresti il gip ha disposto nei confronti del titolare dell’azienda la misura cautelare degli arresti domiciliari, non potendo escludere la reiterazione del reato.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli