Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 13269 del 19 Luglio 2007 delle ore 18:56

La Lega torna sulla carenza di agenti della Forestale in Provincia

Savona. Critiche da parte della segreteria provinciale della Lega Nord in merito alla situazione del personale del Corpo Forestale impegnato in Provincia di Savona, in un periodo come quello estivo che vede il moltiplicarsi di incendi e roghi con la necessità di uomini e mezzi da impiegare nelle situazioni più a rischio per il territorio. “La Lega Nord a riguardo del periodo estivo particolarmente siccitoso, che ha già provocato alcuni gravi incendi nella nostra Provincia, vuole nuovamente denunciare, a distanza di mesi, la grave situazione di carenza di Agenti del Corpo Forestale dello Stato sul nostro territorio, che pur essendo tra i più boscosi d’Italia è quello attualmente con meno personale operativo – afferma con una nota il segretario provinciale Andrea Bronda -. Questa situazione gravissima dura oramai da diverso tempo e, ne la regione Liguria, ne lo Stato sembrano volersi interessare. Basti pensare, a titolo informativo, che la caserma di Albenga conta solo 4 Agenti contro i 10 di circa un anno fa. Esistono situazioni analoghe in tutta la nostra Provincia. Questo mette in serio pericolo l’incolumità delle persone e riduce la sorveglianza del territorio – prosegue il segretario provinciale della Lega -. Mi sembra che vi sia una volontà politica di mantenere le cose agli stati attuali; magari per mettere in difficoltà funzionari e volontari della Protezione Civile, i quali, per farmi capire, si sono da sempre contrapposti a determinati schemi politici che Provincia e Regione stanno tentando di imporre da diversi anni. La Lega Nord savonese – conclude Bronda – non ci sta a questi soliti giochetti politici che mettono a repentaglio la sicurezza dei cittadini, il patrimonio boschivo e che vogliono sobbarcare di eccessive responsabilità e competenze il volontariato; pertanto abbiamo inoltrato lettere alla Provincia di Savona, alla Regione Liguria, al Prefetto, al Coordinamento Regionale del C.F.S per convocare al più presto una tavola rotonda finalizzata a risolvere una volta per tutte questo grave e pericoloso problema.


» Redazione

1 commento a “La Lega torna sulla carenza di agenti della Forestale in Provincia”
bart ha detto..
il 20 Luglio 2007 alle 11:49

Mi scusi sig. Bronda,
può spiegare meglio a chi non è del settore quali sono questi “schemi politici” di Provincia e Regione? Cosa intende per “sobbarcare di eccessive responsabilità e competenze il volontariato”?
La ringrazio se può aiutarmi a capire. Se persino la Lega Nord chiede più presenza della Forestale e della Protezione Civile, istituzioni di “Roma ladrona”, come la chiamate voi leghisti, la situazione non deve essere allegra…

grazie e saluti

CERCAarticoli