Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 13323 del 21 Luglio 2007 delle ore 00:00

Alassio Cup, delusione azzurra: la finale sarà Germania – Turchia

Alassio. Domani sera il Palaravizza ospiterà la finale della “Alassio Women Volley Cup” 2007. Ma l’Italia, detentrice del trofeo, non scenderà in campo. Le azzurre giocheranno alle 18 la finale di consolazione: infatti sono state sconfitte in semifinale dalla Turchia.
Durante questa manifestazione l’obiettivo dichiarato di Barbolini era trarre indicazioni sullo stato di forma delle giocatrici e provare nuovi schemi di gioco. Pertanto il commissario tecnico ha sempre variato la formazione, pagando in coesione e fluidità dei meccanismi. Anche nel match di semifinale le italiane sono apparse meno rodate rispetto alle turche le quali hanno meritato a pieno titolo il successo. Il coach Chiappini ha impiegato 9 giocatrici effettuando meno cambi di Barbolini il quale ha fatto girare spesso le 11 atlete schierate.
Il migliaio di spettatori presenti ha potuto applaudire buone giocate da entrambe le parti anche se forse era lecito attendersi qualcosa in più da alcune giocatrici, Aguero su tutte, non ancora in piena forma.
Il tabellino dell’incontro:
Italia – Turchia 1 – 3
(21 – 25, 25 – 2o, 20 – 25, 19 – 25)
Italia: Secolo 7, Barazza 15, Aguero 7, Cicolari 14, Guiggi 8, Dall’Igna, Croce (libero); Ferretti, Vitez 2, Fiorin 2, Gioli 1. Non entrate: Arrighetti. Allenatore: Barbolini
Turchia: Cigdem Cam 11, Bahar 6, Esra 18, Eda 16, Nesliham 22, Gozde 8, Gulden (libero); Neriman, Nihan. Non entrate: Gokcen, Deniz, Pelin. Allenatore: Chiappini.
Arbitri: Zecchini, Revelli.
Durata set 24′, 22′, 25′, 22′. Italia: battute vincenti 5, battute sbagliate 10, muri 7, errori gratuiti 7. Turchia: battute vincenti 3, battute sbagliate 13, muri 8, errori gratuiti 11.
Nell’altra semifinale la Germania ha confermato i progressi mostrati negli ultimi giorni liquidando in 3 parziali la Repubblica Ceca. Quindi domani alle 18 Italia e Repubblica Ceca si giocheranno il 3° posto mentre alle 21 Germania e Turchia si sfideranno per il trofeo.


» Christian Galfrè

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli