Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 13321 del 21 Luglio 2007 delle ore 07:17

Cisano: “deturpazione piccola ma devastante”

[image:3769:c]

Altre deturpazioni del nostro patrimonio storico-ambientale: questa è piccola ma… devastante!
A Cisano sul Neva, uno dei vicoli più belli e più fotografati dai turisti è stato deturpato da un condizionatore (?) che, almeno poteva essere ‘mascherato’ o posizionato in modo più consono per non rovinare la bellezza di quelle preziose mura in pietra che sono lì da centinaia di anni. Perché il cattivo gusto vince sempre?
Speriamo che vengano presi provvedimenti adeguati da chi dovrebbe dimostrare AMORE per il paese e per la comunità.

Alessandra

» Redazione

3 commenti a “Cisano: “deturpazione piccola ma devastante””
silvio ha detto..
il 23 Luglio 2007 alle 22:30

Non capisco……A Cisano sul Neva qualcuno vigila ? Se si ….come mai tutto ciò è stato autorizzato ???

suallo ha detto..
il 24 Luglio 2007 alle 13:06

Mi limito solo a dire che sia il TAR che il Consiglio di Stato recentemente hanno escluso simili interventi rientrino al controllo urbanistico edilizio in quanto trattasi di interventi minori e di normale utilizzo dell’immobile, un caro saluto e buon ferragosto.

Chiara ha detto..
il 26 Luglio 2007 alle 17:21

Se solo fosse un condizionatore!!! La vera deturpazione di Cisano e della sua bella collina è dovuta all’edificazione selvaggia di speculatori e amminsitratori!!! Siamo considerati ormai tutti dei conigli: case di cemento costruite da imprese poco credibili, di dubbio gusto e soprattutto di non oltre 70 mq e poi ti chiedono € 400.000 per questi buchi di cui € 200.00 in nero!!!!!
Alessandra, se proprio vuoi trovare qualcosa da ridire su Cisano occupati di queste cose e non del condizionatore della parrocchia!!!

CERCAarticoli