Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 13361 del 23 Luglio 2007 delle ore 09:33

Sei albenganesi al Jamboree mondiale dello scoutismo

Albenga. Saranno ben sei gli albenganesi che prenderanno parte al 21esimo Jamboree mondiale dello scoutismo che si terrà dal 24 luglio al 9 agosto, nei campi di Hylands Park a Chelmsford, Regno Unito. Per la prima volta, rappresentanti dell’AGESCI albenganese parteciperanno al raduno mondiale scout che ogni 4 anni accomuna e unisce migliaia di giovani di ogni continente. Luca e Alessia Frisone, Giulio Canavese (per l’Albenga 5) e Davide Asborno, Elena Buffa e Claudio Opizzo (per l’Albenga 1), si ritroveranno con altri 40.000 ragazzi provenienti da ogni parte del mondo per festeggiare il Centenario dalla fondazione del Movimento. A loro il compito di essere “ambasciatori dello scoutismo albenganese”, riportando poi a casa i messaggi, le esperienze e lo scautismo scoperto e conosciuto al Jamboree. L’invito è anche quello di essere ambasciatori verso il mondo dei messaggi di pace, fratellanza e condivisione vissuti al raduno mondiale. Diversità di tradizioni, di cultura, di lingua, di esperienze, di religione, di etnie, di scautismo non sono spazi e alibi per la divisione ma al Jamboree diventano canali di comunicazione, oggetto di scoperta, occasione di riflessione, stimoli per la conoscenza, palestra di rispetto reciproco.
Il Jamboree nel gergo scout è il raduno, che può essere mondiale, europeo (eurojam), nazionale, regionale, locale ecc. Il nome venne dato da Robert Baden-Powell, fondatore dello scoutismo. Pare che allora il termine significasse un giochetto simile allo shangai, ma adesso molti vocabolari sotto il termine Jamboree inseriscono la voce “raduno scout”. Letteralmente significa “marmellata di ragazzi”, dall’unione della parole inglesi jam e boy. Baden-Powell gli diede questo nome perché voleva che un giorno tutti gli scout del mondo si incontrassero in un luogo per fare un campo insieme e quindi una “marmellata” di colori e usanze, ma certo non si aspettava che dopo 100 anni quasi 40.000 scout di tutto il mondo (il numero previsto per il 21 Jamboree mondiale) si potessero incontrare nel suo nome.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli