Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 13478 del 26 luglio 2007 delle ore 10:30

A Finalpia torna la Notte Bianca Baby

Finale Ligure. Il Centro integrato di via di Finalpia torna a proporre giovedì 26 luglio dalle 21 alle 24, nelle vie e nelle piazze del centro completamente chiuse al traffico, la “Notte Bianca Baby”. La serata sarà completamente dedicata ai bambini con giochi gonfiabili, trucco-bimbi, clown, giocolieri, maghi e uomini sui trampoli, laboratori di disegno e creatività manuale, palloncini, zucchero filato, baby dance e figuranti che interpreteranno i personaggi delle fiabe di Peter Pan, della Carica dei 101 e di Alice nel paese delle meraviglie. I negozi del Civ saranno aperti e proporranno occasioni per lo shopping. L’iniziativa sarà ripetuta martedì 21 agosto. Mercoledì 8 agosto, sempre per iniziativa del Civ di Finalpia, si disputerà un torneo di calciobalilla cui potranno iscriversi turisti e residenti, accompagnato da musica e da animazione.


» Redazione

6 commenti a “A Finalpia torna la Notte Bianca Baby”
gianni gentili ha detto..
il 25 luglio 2007 alle 20:12

Capisco perfettamente che è estate, comprendo che le iniziative sono fatte per incentivare il turismo, so che al sabato c’è comunque gente in giro per Finale e quindi non occorre fare nulla per attirare le persone ma, francamente, fare delle iniziative alla sera in giornate lavorative mi sembra un insulto per chi lavora. Capisco che chi lavora ormai è in minoranza ma sarebbe opportuno valutare che è chi lavora che guadagna e puo’ spendere.
Altra nota negativa: un’iniziativa per i bambini alla sera? Ci si lamenta per gli orari dei locali, perchè i giovani tirano troppo tardi al serae poi cosa si organizza? Le notti bianche per i bambini piccoli!! Così iniziamo ad abituarli fin da piccoli a fare tardi la sera e poi li andiamo a raccogliere in ospedale o all’obitorio …..
Questo è il mio pensiero, discutibile ma, finchè siamo piu’ o meno in democrazia, ho voluto esprimerlo
Saluti
Gentili Gianni

roby ha detto..
il 26 luglio 2007 alle 01:52

Mi sembra esagerato e catastrofico come pensiero… I bambini, d’estate, stanno sempre in giro fino a tardi, forse xché di pomeriggio fa troppo caldo x passeggiare. Lo facevo anch’io con i miei nonni che non erano certo dei ragazzini e sono sempre(dai 17 ai 30 anni) uscita la sera, eppure non mi é mai successo niente. Mio padre e dei miei amici sono morti in incidenti sul o andando o tornando dal lavoro: lo vietiamo? Evitare la patente a 16 anni e le macchine troppo potenti (x tutti?) risolverebbe, forse, qualcosa. Cmq bell’iniziativa, e a finale non é consuetudine averne.

alberto calandriello ha detto..
il 26 luglio 2007 alle 07:16

“Così iniziamo ad abituarli fin da piccoli a fare tardi la sera e poi li andiamo a raccogliere in ospedale o all’obitorio …..”

ma stiamo scherzando?????

max64 ha detto..
il 26 luglio 2007 alle 07:44

Caro sig Gianni,penso che lei non abbia figli,io ne ho’ tre, invece che una manifestazione cosi’, debba essere premiata.Penso ancora che non saranno soli questi bambini alla sera ,comunque non va’ mai niente bene a nessuno,buona estate a tutti lavoratori e turisti…..

agostino ha detto..
il 26 luglio 2007 alle 13:55

Sig Gentili,
le consiglio vivamente di fare uno sforzo e andare a vedere la manifestazione.
A prescindere dal fatto che tali manifestazioni sono organizzate per intrattenere e attirare i turisti piu’ che i residenti , cammini in mezzo ai bambini, guardi i loro sorrisi, i loro sguardi contenti e soddisfatti perche’ qualcuno ha pensato a loro….
Ripensi alla sua infanzia , alla felicita’ che aveva quando qualcuno la faceva giocare, le dedicava un po’ di attenzione…. le faceva scoprire cose che non conosceva… (giocoleria,magia, giochi nuovi o sconosciuti) …….
Dopo tutto cio’ riscriva un suo commento…
Grazie a Finalpia, grazie ai commercianti, grazie a tutti coloro che hanno permesso di realizzare questa manifestazione!

simone ha detto..
il 26 luglio 2007 alle 19:06

Signor Gianni Gentili forse Lei è afflitto da pessimismo comico?

CERCAarticoli