Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 13528 del 27 Luglio 2007 delle ore 08:41

Pietra Ligure, incontro tra i sindaci e Pietra Soccorso

Pietra Ligure. Nei giorni scorsi presso la sede sociale della Pubblica Assistenza Pietra Soccorso si è tenuta una riunione di comprensorio tra i rappresentanti della Pubblica Assistenza ed il sindaco di Pietra Ligure Luigi De Vincenzi, il sindaco di Tovo Carletto Fantoni e i loro i rispettivi assessori alla sanità ed ai servizi sociali. All’ordine del giorno dell’incontro: la situazione dell’emergenza sanitaria sul territorio e relativo potenziamento; ampliamento conoscitivo alla cittadinanza del progetto della Comunità Montana Pollupice, sul telesoccorso rivolto alle persone della terza età; sviluppo del progetto dell’automedica “Sierra 4” nel comprensorio dell’ambito finalese; nuova collocazione logistica della Sede Sociale della P.A. Pietra Soccorso. Piena soddisfazione da parte del presidente di Pietra Soccorso, Alessandro Cucci, per l’appoggio avuto dai rappresentanti locali, per il miglioramento dei servizi svolti dalla Pubblica Assistenza dalla sua nascita nel 2002 sino ad oggi, dove ha espletato in tutto il comprensorio oltre 25.000 servizi. “Unica nota stonata dell’incontro – ha osservato Cucci – l’assenza ingiustificata ed incomprensibile del sindaco di Giustenice, in quanto dovrebbe preoccuparsi in prima persona al miglioramento del sostegno sanitario dei suoi cittadini o quanto meno delegare qualcuno in sua rappresentanza”. In autunno, sul territorio comunale di Tovo San Giacomo verrà promulgata un’opera di sensibilizzazione diretta ai cittadini, per far conoscere la realtà dell’associazione, promovendo dei corsi di primo soccorso e manifestazioni. A Pietra Ligure in collaborazione con il vicesindaco Dario Valeriani, nonché assessore ai servizi sociali, proseguirà con maggior incentivo l’eventuale segnalazione dei casi di disagio assistenziale delle persone anziane. Proprio per questo si cercherà di ampliare il telesoccorso sul territorio. Per quanto riguarda la nuova ubicazione della sede sociale, i sindaci De Vincenzi e Fantoni, di comune accordo hanno dichiarato di contribuire fattivamente alla realizzazione della stessa, mediante il recupero di fondi da eventuali avanzi di bilancio o attraverso richieste a fondazioni bancarie. Per quanto riguarda l’automedica “Sierra 4”, Cucci ha invitato i primi cittadini a unire le proprie forze ,in collaborazione con i loro colleghi di ambito, per promuovere e sensibilizzare i vertici dell’Azienda Sanitaria Locale Savonese.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli