Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 13605 del 28 Luglio 2007 delle ore 10:51

Piazza del Bastione a Laigueglia

[image:3828:c:s=1]

Ecco un esempio di scempio territoriale. “Scempio” proprio così. Siamo in una delle più belle piazzette del mondo: Piazza del Bastione Saraceno a Laigueglia. Sarebbe stato troppo semplice togliere i mattoncini, “gettare” un po’ di cemento, e rimettere i mattoncini. Ci sarebbe voluta una mezza giornata. Invece, nell’avvallamento creatosi, si è fatto tutto velocemente. Mezz’ora di lavoro e “voilà” ecco livellata la piazza, come se ci fosse un
enorme cerotto. No comment.

Superbianco


» Redazione

3 commenti a “Piazza del Bastione a Laigueglia”
Bernardo Caligiuri ha detto..
il 29 Luglio 2007 alle 16:22

Questo è solo un esmpio di come è ridotta la passeggiata. Se aggiungiamo la sporcizia, specie nei fine settimana, il disordine, (nel senso che durante le ore mattutine , quando albeggia, non c’è srvizio d’ordine pubblico e il branco s’impadronisce della passeggiata e la presidia per almeno due ore, sommando distri a catena: bidoni della spazzatura diveltui, cartacce e bottiglie che Scarpia è un salotto al confronto, scritte sui muri, furti di biciclette…un casino insomma), la cronica mancaza di personale cantoniero, viene fuori un’immagine di degrado totale. A Laigueglia non serve questo titpo di pubblicità.Il molo è il punto di massimo degrado ambieltale estivo endemico e “forse” voluto.

superbianco ha detto..
il 7 Agosto 2007 alle 17:18

I buchi nel pavimento i cestini divelti fanno inviadia al centro di Bagdad dopo i bombardamenti…Ma nessuno provvede?
Superbianco

gabibbo ha detto..
il 31 Agosto 2007 alle 08:12

l’esempio di riparazione della passeggiata del bastione è emblematico ed assurdo un intervento del genere dovrebbe essere soggetto a gravi sanzioni da parte di chi lo compie perchè tra l’altro occorre ricordare che occorre lo stesso tempo e la stessa spesa a fare le cose male o bene , la cosa che mi ha meravigliatoe che nonostante che la schifezza sia stata segnalata da tempo sia rimasta lì

CERCAarticoli