Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 13692 del 31 Luglio 2007 delle ore 10:07

Alassio, carta di credito rubata: in manette due bulgari

[thumb:521:r]Alassio. Hanno tentato di acquistare un orologio da 500 euro nel negozio “Silvana orologi” nel budello di Alassio, nella zona di Borgo Barusso, ma non si sono accorti della presenza di due carabinieri in borghese confusi tra la clientela. Sono così finiti in manette due cittadini bulgari, Yavor Dzhadov, 26 anni, e Georgi Gizdov, 23 anni. I militari si sono insospettiti quando hanno visto che il Pos del negozio non consentiva la transazione e l’esercente comunicava ai due che la carta era da ritirare perché probabilmente rubata. I due allora si sono allontanati prendendo direzioni diverse e ricongiungendosi in un’altra piazza. Per evitare di essere riconosciuti, si sono scambiati la maglietta. Uno stratagemma inutile: i carabinieri in borghese hanno seguito passo passo tutte le loro mosse e li hanno bloccati, accompagnandoli in caserma. Dalle verifiche effettuate è risultato che la carta di credito utilizzata dai due era intestata ad un islandese e che riportava anche la foto del titolare. I due bulgari sono stati quindi dichiarati in stato di arresto per uso indebito di carte di credito e traferiti nel carcere savonese Sant’Agostino.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli