Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 13688 del 31 Luglio 2007 delle ore 08:48

Regione, agroalimentare: Liguria e Piemonte puntano agli Usa

Regione. Dopo la partecipazione al salone Fancy Food Summer di New York, la Regione Liguria punta anche per il settore agroalimentare ad una stretta alleanza con il Piemonte per varcare insieme l’oceano ed una sede stabile negli Usa. L’opportunità potrebbe arrivare da Eataly, la catena di magazzini di prodotti tipici di qualità creata a Torino Lingotto dall’imprenditore albese Oscar Farinetti che recentemente ha aperto una sede di rappresentanza al Rockfeller Center di New York. “Il buon successo registrato dalle aziende della nostra regione raggruppate sotto il marchio ‘Liguria’, che hanno partecipato nelle scorse settimane al Fancy Food Summer aperto al Jacob K. Javits Convention Centre, uno degli appuntamenti mondiali più importanti del settore agrolimentare – ha affermato il presidente della Regione Liguria, Claudio Burlando, a margine della firma dell’accordo sull’internazionalizzazione con il ministro Bonino – ci fa ben sperare per offrire nuove opportunità nell’export e nella distribuzione dei nostri prodotti in Usa, che rappresentano anche una forte promozione del nostro territorio”. E una nuova sede di Eataly New York, più ampia di quella del Rockfeller Center, potrebbe diventare una grande vetrina per i prodotti agroalimentari liguri e piemontesi. E non solo fra gli scaffali. L’idea è infatti quella di promuovere, in futuro, i piatti della cucina del Piemonte e della Liguria, insieme, non solo negli spazi dedicati alla ristorazione di Eataly, ma anche negli altri ristoranti italiani delle grandi città americane.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli