Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 13687 del 31 Luglio 2007 delle ore 08:41

Turismo: in aumento gli arrivi dall’estero

[thumb:3494:r]L’Italia si conferma come meta ideale per milioni di stranieri e la stagione 2007, sotto questo punto di vista, si prospetta positiva fino alla fine dell’anno. Lo rende noto l’Enit – Agenzia nazionale per il turismo, che segnala un interesse sempre elevato anche sulla stampa estera e conferma Firenze al top della classifica. Ma anche le strade del vino, dell’olio e dei prodotti tipici hanno cominciato ad attrarre gli stranieri. Sul fronte dei bacini tradizionali dell’incoming tutti i Paesi – informa l’Enit – mostrano andamenti positivi e in alcuni casi, come Germania e Regno Unito, stabili rispetto alla scorsa stagione. In ripresa l’Austria (+10% sull’anno), Belgio (+9% per l’estate), Paesi Bassi (+8% sui segmenti più richiesti) e Svizzera, con incrementi diversificati per località e tipologia). Francia e Spagna, attenti soprattutto al turismo culturale, mostrano un +5% e un +10-15% delle vendite estive. Recuperi anche dalla Norvegia (-3-4%) e da Svezia e Danimarca (6%). Russia e Polonia sono veri outsider, la prima con un +36% nel primo quadrimestre nel rilascio dei visti, la seconda con picchi anche del 70%. Prosegue anche la crescita degli Usa (+12%) e del Giappone con incrementi a due cifre dopo anni di difficoltà. Aumenti anche dall’India (+15-25%) e dal Brasile (+25-30%). Per contro, per gli italiani si annunciano vacanze più corte e meno destinazioni all’estero.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli