Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 13782 del 01 Agosto 2007 delle ore 19:01

Manifesto dello Shipping, giudizi positivi dalla Regione Liguria

Regione. Sul manifesto dello shipping riguardante la logistica interviene oggi la Regione Liguria. “Il documento presentato ieri dalle nove associazioni del cluster terra-mare contiene  analisi e   proposte assolutamente condivisibili.” Lo ha sottolineato l’assessore ai Porti e Infrastrutture della Regione Liguria Luigi Merlo.  Secondo Merlo l’Italia non può più rinunciare ad un piano organico relativo alla intermodalità “perché è l’unica condizione che in attesa delle nuove infrastrutture può scongiurare la paralisi del sistema trasportistico italiano che purtroppo appare assai vicina”. “Quello delle associazioni del settore trasportistico- prosegue Merlo- non è stato un grido di dolore al quale ormai siamo abituati, ma un importante e prezioso lavoro di proposta che merita di essere approfondito e di trovare coerenti e tempestive risposte e che dimostra la grande maturità degli operatori del settore. Il documento appare in  sintonia con le indicazioni che il ministro Di Pietro ha dato alla recente conferenza nazionale sulle infrastrutture e alle indicazioni del DPEF e con quelle del ministro Bianchi e del vice Ministro De Piccoli relativamente alla portualità, ora è necessario che il governo traduca le proposte in risposte contenute nella legge Finanziaria a partire dal compimento dell’autonomia finanziara dei porti”. “Le Regioni dovrebbero affiancare il cluster terra- mare nelle sue richieste, per quel che mi riguarda lo farò con grande convinzione anche perché accogliere queste proposte vorrebbe dire anche, di fatto, adeguare  automaticamente e pienamente la legge 84/94 alle nuove esigenze della portualità italiana”, conclude l’assessore ligure.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli