Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 13749 del 01 Agosto 2007 delle ore 12:05

Provincia: 2,6 milioni di euro destinati ai Comuni

[thumb:1207:r]Provincia. La giunta provinciale savonese ha approvato la destinazione delle risorse disponibili quest’anno dal Piano degli Interventi Regionale 2007, documento programmatorio del Programma Regionale di Sviluppo articolato su base triennale 2005-2007. L’importo a disposizione sarà pari a 2,6 milioni di euro (2,3 milioni di euro quota regionale, 300 mila euro quota provinciale) sui complessivi dieci milioni disponibili per tutto il territorio regionale da destinare ad interventi migliorativi nei settori dell’edilizia pubblica, dell’infrastrutture per la depurazione, della difesa del suolo e viabilità minore. Nel complesso sono giunti dagli enti locali della provincia di Savona 68 progetti da parte di 47 Comuni e dalle Comunità Montane del Giovo, Alta Val Bormida e Ingauna. Quest’anno, a fronte di una disponibilità di 2.600.000 euro, la Provincia di Savona ha potuto ammettere a finanziamento circa un terzo delle richieste pervenute: sono stati finanziati 20 interventi di cui 6 appartenenti al settore depurativo/idrico, 6 al settore viabilità, 2 al settore difesa suolo e 6 al settore edilizia. “E’ un buon risultato che cerchiamo ogni anno di migliorare – commenta Roberto Peluffo, assessore provinciale alla programmazione territoriale – Crediamo molto in questo strumento poiché permette ai Comuni della nostra provincia di trovare le risorse necessarie per realizzare importanti opere di interesse diffuso. I motivi di un tale risultato vanno ricercati nella capacità del Piano degli Interventi di garantire una concertazione e un coordinamento tra Regione e Province secondo una logica di armonizzazione degli interventi che assicuri una maggiore risposta dell’azione pubblica ai bisogni delle realtà locali”. In presenza di risorse limitate, è stato necessario selezionare gli interventi ritenuti maggiormente significativi per lo sviluppo del territorio provinciale, costituendo, in sede di Commissione Tecnica Mista Regione-Province, una graduatoria sulla base dei criteri individuati nel Protocollo d’Intesa 2005/2007.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli