Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 13746 del 01 Agosto 2007 delle ore 11:43

Provocò la morte di un finanziere: immigrato clandestino condannato ed espulso

Albenga. E’ stato condannato a cinque mesi e dieci giorni di reclusione, Hassan Badias, il marocchino trentenne arrestato dalla polizia stradale nei giorni scorsi ad Albenga. L’immigrato, noto alle forze dell’ordine con diversi “alias”, era accusato di traffico internazionale di stupefacenti e lo scorso anno era rimasto coinvolto in un drammatico inseguimento in cui aveva perso la vita un finanziere torinese. L’extracomunitario infatti era sfuggito ad un posto di blocco e un militare delle fiamme gialle, nell’inseguirlo, era stato travolto da un treno sulla linea ferroviaria Torino-Milano. Nel fine settimana l’immigrato è stato bloccato da una pattuglia della polstrada sulla Aurelia. Ha esibito una patente internazionale risultata poco credibile ed è stato trovato positivo al test dell’etilometro. Da ulteriori accertamenti si è poi riusciti a risalire alla reale identità dell’uomo, che ha tra l’altro accumulato diversi ordini di espulsione e sarà rimpatriato.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli