Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 13783 del 01 Agosto 2007 delle ore 19:11

Varazze, 51enne in fin di vita per un pezzo di pane

[thumb:9:r]Varazze. Si trova ricoverato in gravissime condizioni nel reparto di Rianimazione dell’ospedale San Paolo di Savona, Giulio Spicciani, 51 anni, residente in un pensionato a Varazze. L’uomo si è di fatto strozzato dopo aver ingoiato un pezzo di pane che gli è andato di traverso. L’episodio è avvenuto di mattina, intorno alle 9,30, nei pressi del bar che si trova all’interno della stazione ferroviaria della località del levante savonese. Spicciani era in piedi davanti alla porta di ingresso del locale, quando un pezzo del panino che stava mangiando gli ha soffocato il respiro. L’uomo ha iniziato ad ansimare, poi si è accasciato a terra. I gestori del bar gli hanno prestato i primi soccorsi, di fronte allo sguardo incredulo degli altri clienti che hanno assistito impotenti alla scena. Sul posto quindi arrivati i militi della Croce Rossa di Varazze insieme ad una squadra medica del 118. I soccorritori sono riusciti rapidamente ad estrarre una parte del panino bloccato nella gola del cinquantunenne, che ha cominciato a superare la mancanza di ossigeno, poi più delicatamente con l’aiuto di una pinza hanno estratto dall’esofago il resto del cibo inghiottito. L’uomo, in arresto cardiocircolatorio, è stato infine caricato su un’ambulanza e trasportato all’ospedale San Paolo a sirene spiegate. Spicciani è giunto nel nosocomio savonese in condizioni disperate. L’esame della Tac ha messo in luce una grave emorragia cerebrale. L’uomo è stato dunque ricoverato nel reparto di Rianimazione dove sta lottando tra la vita e la morte.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli