Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 13828 del 02 Agosto 2007 delle ore 16:28

Piaggio Aero Industries: i sindacati chiedono un incontro tra le istituzioni e la proprietà

[thumb:39:r]Finale Ligure. Si è svolta in Regione una riunione alla quale hanno preso parte gli assessori regionale e provinciale all’industria, Renzo Guccinelli e Roberto Peluffo, e i sindacati. Al termine dell’incontro, il coordinatore nazionale Piaggio per la Fim-Cisl, Max Paglietti, ha affermato: “E’ importante che le istituzioni si attivino per chiedere un incontro alla proprietà della Piaggio Aero e ottenere le garanzie di sostenibilità finanziaria ed industriale”. Paglietti ha giudicato positiva “la preparazione di una bozza di accordo di programma nel quale dovrà essere inserito il piano industriale. Il prossimo incontro è stato fissato entro i primi dieci giorni di settembre. Ora occorre promuovere un incontro tra la proprietà e i sindacati per un confronto sulle strategie e ottenere quelle garanzie che il solo management industriale non può dare”. Paglietti sottolinea come “il piano dovrebbe essere verificato al più presto da esperti esterni all’azienda. D’altra parte l’assessore Guccinelli ha ribadito durante l’incontro la necessità di un’effettiva rispondenza tra il quotidiano aziendale rispetto ai propositi del piano industriale, perché la Piaggio recuperi credibilità“. Secondo quanto emerso nella riunione, nel primo semestre di quest’anno è stato registrato un recupero di efficienza produttiva del programma P180 con la consegna di 16 velivoli mentre sussisterebbero ancora alcuni problemi in merito all’avvio del programma motoristico Pw 200, colonna portante del trasferimento dell’azienda Villanova d’Albenga.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli