Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 13855 del 03 Agosto 2007 delle ore 16:11

Sagralea, Antonio Ricci riceverà il premio “Salea e il Vino”

Albenga. Anche quest’anno, nell’ambito di Sagralea 2007, come nelle precedenti quattordici edizioni, la cooperativa Macchia Verde assegnerà il premio “Salea e il Vino” ad un personaggio che si è particolarmente distinto nella difesa del territorio e dei prodotti ingauni. Scorrendo l’elenco dei premiati, dal 1992 ad oggi, spiccano, tra gli altri, anche i nomi del giornalista enogastronomo del quotidiano La Stampa Edoardo Raspelli, dello scrittore, giornalista e regista Mario Soldati e del giornalista enogastronomo e autore televisivo Bruno Gambarotta. In occasione della quarantesima edizione di Sagralea i soci della cooperativa Macchia Verde hanno deciso di assegnare il premio “Salea e il Vino” 2007 all’autore televisivo Antonio Ricci. La motivazione dell’assegnazione di tale premio sarà resa nota soltanto in occasione della premiazione che si svolgerà domenica 9 settembre presso la zona fieristica di Sagralea. La cooperativa, pertanto, intende precisare che quanto riportato ieri su un quotidiano locale non corrisponde al vero ed è frutto della fantasia di chi lo ha scritto. I soci della Cooperativa Macchia Verde precisano che il premio “Salea e il Vino” non ha nessuna connotazione politica e non intendono che esso venga strumentalizzato in una battaglia, come quella delle torri di Consuegra, con la quale Sagralea ed i suoi organizzatori non hanno nulla a che fare. La cooperativa Macchia Verde ricorda, infine, che il premio è assegnato a persone o a strutture che in campi diversi, con percorsi e risultati diversi, ma con pari forte impegno, hanno contribuito in modo particolare e significativo alla promozione valorizzazione e tutela dei vini e del territorio ligure.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli