Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 14011 del 07 Agosto 2007 delle ore 17:05

Savona, Ds verso il Partito Democratico: prove di dialogo interno

Savona. A una settimana di distanza dalla formazione del “Comitato 14 ottobre” della provincia di Savona che avrà la funzione di avviare nelle prossime settimane la fase costituente del Partito Democratico nel territorio savonese, si incontreranno questo pomeriggio intorno alle 18.00 presso la sede della Federazione Provinciale dei Ds in piazza Sisto IV coloro che pur avendo sostenuto nell’ultimo Congresso dei Ds la mozione di Mussi “A sinistra per il Socialismo europeo” poi risultata minoritaria, hanno cercato, sulle orme dell’iniziativa promossa a Roma dal senatore diessino Vincenzo Vita, una soluzione alternativa alla fuoriuscita dal partito. “Ci rivolgiamo – si legge nell’appello da loro lanciato a convocazione dell’odierno incontro – ai compagni che hanno votato no al PD e non sono usciti, ma anche a quelli che sono usciti ma non sono stati convinti dai nuovi ‘cantieri in costruzione’, a quelli che hanno votato per il PD ma con riserva, ai compagni che da tempo hanno ‘gettato la spugna” e stanno a guardare: questo è il tempo delle scelte responsabili, improcrastinabili”.
Pur variamente avversi allo scioglimento del partito dei Democratici di Sinistra che confluirà con la Margherita nel nuovo soggetto politico del PD la loro intenzione, hanno spiegato i promotori dell’iniziativa, è quella “di presidiare quei valori che noi consideriamo irrinunciabili e che hanno caratterizzato il nostro impegno in tutti questi anni di militanza. Vogliamo credere – aggiungono – che il processo costituente sia ancora un libro bianco su cui sia possibile scrivere un progetto politico imperniato su quei valori nella forma e nei contenuti”.


» Fabrizio Pinna

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli