Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 14034 del 08 Agosto 2007 delle ore 13:01

Alassio, blitz presso La Capannina: tre arresti per droga

[thumb:3938:r]Alassio. Blitz antidroga dei carabinieri nei pressi della discoteca “La Capannina” sulla via Aurelia ad Alassio. Da giorni i militari tenevano sott’occhio il locale. Numerose, infatti, le recenti segnalazioni sulla presenza di giovani, provenienti da Genova e dal Piemonte, in alterate condizioni psicofisiche. In occasione della serata dedicata ad un noto dj, la discoteca è stata presidiata da una decina di carabinieri in abiti civili che si sono confusi tra gli avventori. Intorno alle 2,30 una coppia di giovani in atteggiamento sospetto, Francesco Devicienti, 26 anni, ed Erika Schifino, 20 anni, entrambi torinesi, è stata avvicinata da numerosi ragazzi. Al momento opportuno i due sono stati bloccati e sottoposti a perquisizione sia personale che presso il domicilio, in un camping di Laigueglia, a seguito della quale sono stati rinvenuti un etto di hashish, 35 pasticche di ecstasy e due dosi di cocaina. Per entrambi è scattato l’arresto. Dopo un’ora circa, gli uomini dell’Arma hanno bloccato anche Simone Di Tona, 23 anni, genovese pluripregiudicato per reati specifici nonché per i disordini del G8 del 2001 a Genova. Il giovane, trovato in possesso di 14 grammi di hashish e di un coltellino per preparare le dosi, è finito in manette. Devicienti e Di Toma sono stati rinchiusi nel carcere Sant’Agostino di Savona, mentre la ragazza è stata trasferita presso la struttura penitenziaria femminile di Genova Pontedecimo.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli