Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 14124 del 10 Agosto 2007 delle ore 15:04

Provincia: presentato il calendario venatorio 2007/2008

Provincia. La Provincia di Savona ha presentato questa mattina il calendario venatorio 2007/2008. Ai fini dell’esercizio venatorio, il territorio provinciale è suddiviso in tre Ambiti Territoriali di Caccia ed un Comprensorio Alpino: A.T.C. SV 1 – “Zona di Levante”;
A.T.C. SV 2 – “Zona di Ponente”; A.T.C. SV 3 -  “Media Val Bormida”; C.A. SV 4 – “Comprensorio Alpino”. Nei suddetti ambiti terrioriali di competenza, l’attività venatoria, fermo restando quanto di seguito disposto per la caccia agli ungulati (cinghiale e capriolo), è consentita come segue:
– DA DOMENICA 16 SETTEMBRE 2007 A DOMENICA 09 DICEMBRE 2007 – MERCOLEDI’- SABATO-DOMENICA STANZIALE
– DA DOMENICA 16 SETTEMBRE 2007 A MERCOLEDI’ 31 OTTOBRE 2007 – MERCOLEDI-SABATO-DOMENICA MIGRATORIA VAGANTE E/O APPOSTAMENTO
– DA GIOVEDI’ 01 NOVEMBRE 2007 A GIOVEDI’ 31 GENNAIO 2008 – TRE GIORNATE A SCELTA COME DA CALENDARIO VENATORIO REGIONALE MIGRATORIA VAGANTE E/O APPOSTAMENTO
– DA LUNEDI’ 01 OTTOBRE 2007 A GIOVEDI’ 29 NOVEMBRE 2007- DUE GIORNATE AGGIUNTIVE SOLO DA APPOSTAMENTO COME DA CALENDARIO VENATORIO REGIONALE MIGRATORIA APPOSTAMENTO
– DA DOMENICA 02 DICEMBRE 2007 A GIOVEDI’ 31 GENNAIO 2008 – TRE GIORNATE A SCELTA COME DA CALENDARIO VENATORIO REGIONALE MIGRATORIA VAGANTE E/O APPOSTAMENTO.
Nel C.A. SV4 la caccia alla selvaggina stanziale e migratoria è consentita per tre giornate settimanali: MERCOLEDI’ – SABATO – DOMENICA.
Per quello che riguarda la caccia al cinghiale è consentita alle Squadre regolarmente costituite, presentate alla Provincia entro e non oltre il giorno 06/9/2007, nei giorni di MERCOLEDI’ e di DOMENICA, ed ai singoli autorizzati, nei giorni di LUNEDI’ e di GIOVEDI’, da domenica 16 SETTEMBRE 2007 a domenica 16 DICEMBRE 2007 e, comunque, fino al raggiungimento del contingente previsto dal Piano di Abbattimento a termini della L.R. n. 29/1994, art. 34, comma 3 (eventuale proroga) e con la deroga di cui all’art. 47, comma 5 (caccia sulla neve), ai sensi del vigente REGOLAMENTO PROVINCIALE PER LA CACCIA AL CINGHIALE (D.C.P. n. 38 del 20 Luglio 2006).
La caccia al capriolo è consentita, a termini dell’art. 1, lett. “D”, sub 2, della Legge Regionale n. 18 del 14 luglio 2006, dell’art. 35, comma 16, della L.R. n. 29/1994 e del REGOLAMENTO PER L’ESERCIZIO DELLA CACCIA DI SELEZIONE AGLI UNGULATI POLIGASTRICI IN PROVINCIA DI SAVONA (D.C.P. n. 66 del 21/12/2006), nelle giornate di LUNEDI’, GIOVEDI’ e SABATO nelle Unità di Gestione individuate nell’A.T.C. SV 1 “Zona di Levante”, nell’A.T.C. SV 2 “Zona di Ponente” e nell’A.T.C. SV 3 “Media Valle Bormida”, con la deroga di cui all’art. 47, comma 5 (caccia sulla neve), come segue: da sabato 01 SETTEMBRE 2007 a lunedì 29 OTTOBRE 2007: capriolo maschio (adulto e giovane); da sabato 01 DICEMBRE 2007 a giovedì 31 GENNAIO 2008: capriolo femmina (adulta e sottile – piccoli: M/F0). I cacciatori di selezione devono essere in possesso di titolo abilitativo ritenuto equipollente a quello rilasciato a seguito di corso dai contenuti analoghi a quello tenuto dalla Provincia di Savona ed approvato dall’I.N.F.S. Le prenotazioni per l’iscrizione al 14° corso, ai fini del rilascio dell’attestato di abilitazione alla caccia di selezione agli ungulati, devono pervenire entro e non oltre il 31 GENNAIO 2008, con allegata la ricevuta del versamento dell’importo stabilito.
Il recupero degli ungulati feriti E’ consentito a termini della L.R. n. 29/1994, art. 35 comma 16,  purchè effettuato senza uso di armi quando esercitato nei giorni e negli orari in cui la caccia alle specie oggetto del recupero non è consentita.
La caccia alla volpe è consentita ai singoli cacciatori ai sensi delle disposizioni del  Calendario  Venatorio  Regionale.
Le limitazioni disposte dagli ambiti territoriali e dal comprensorio alpino sono:
1) in tutti gli AA.TT.CC. della provincia di Savona la caccia alla specie lepre e pernice rossa termina il giorno mercoledì 28 NOVEMBRE 2007;
2) in tutti gli AA.TT.CC. della provincia di Savona la caccia alla specie fagiano (solamente gli esemplari maschi) è consentita anche da lunedì 10 DICEMBRE a lunedì 31 DICEMBRE;
3) nell’A.T.C. SV 3 la caccia alla selvaggina migratoria in forma vagante, da mercoledì 02 GENNAIO 2008 a giovedì 31 GENNAIO 2008,  è vietata nel territorio collocato a sinistra, secondo la direzione di marcia Altare-Piana Crixia, della Strada Provinciale n. 29 “Del Colle Di Cadibona”;
4) non sono ammessi ad esercitare l’attività venatoria, a specie la cui caccia è consentita in provincia di Savona, i cacciatori che provengono da Province in cui tale specie non è oggetto di caccia, ad eccezione del cinghiale;
5) non sono parimenti ammessi ad esercitare la caccia a specie diverse dal cinghiale, i cacciatori iscritti in squadre di caccia al cinghiale di Province confinanti, nelle giornate di mercoledì e di domenica, da domenica 16 SETTEMBRE 2007 a domenica 07 OTTOBRE 2007.
La caccia è consentita, a termini del Regolamento Regionale n. 1 dello 01/04/1997,  nei tempi e con le modalità previste dai Calendari Venatori Regionale e Provinciale, fino al raggiungimento dei contingenti previsti dai Piani di Abbattimento.
L’allenamento e l’addestramento dei cani, sul territorio da aprirsi alla caccia, può essere condotto da mercoledì 15 AGOSTO 2007 sino a domenica 09 SETTEMBRE 2007, esclusi i giorni di martedì e venerdì, da un’ora prima del sorgere del sole fino alle ore 13.00. Le Squadre di caccia al cinghiale potranno addestrare ed allenare i cani esclusivamente nel territorio assegnato dagli AA.TT.CC. o C.A.
Avvertenze:
1) La caccia è vietata nelle aree boscate percorse da incendi (L. n. 353/2000, art.
2) Gli ambiti territoriali di caccia ed il comprensorio alpino sono delimitati da tabelle perimetrali con la seguente scritta:
A.T.C.  SV 1  -  ZONA  DI  LEVANTE  –
Provincia di Savona  -  Ambito Territoriale di Caccia  -  Fascia Litoranea Levante
e da tabelle con le scritta:  Circoscrizione Venatoria Valle Erro
A.T.C.  SV 2  -  ZONA  DI  PONENTE  –
Provincia di Savona
Ambito Territoriale di Caccia  -  Fascia Litoranea Ponente
e da tabelle con la scritta:  Circoscrizione Venatoria  -  Valle Bormida A
A.T.C.  SV 3  -  MEDIA  VALLE  BORMIDA  –
Amministrazione Provinciale di Savona
Circoscrizione Venatoria  -  Valle Bormida B
C.A.  SV 4  -  COMPRENSORIO  ALPINO  –
Amministrazione Provinciale di Savona
Zona  Alpi
3) Sul territorio sono costituite le seguenti zone di divieto ai fini venatori:
A) Zona  di  Levante  -  A.T.C.  SV 1:
-  Parco  Regionale  “Beigua”
-  Parco  Regionale  “Bergeggi”
-  Oasi  “Cadibona”
-  Oasi  “Consevola 1”
-  Oasi  “Consevola 2”
-  Foresta  Demaniale  “Cadibona”
-  Z.R.C.  “Cerce”
-  Z.R.C.  “Monte  Ciri”
-  Fascia  Litoranea  1
-  Valico  “Cadibona”
-  Valico  “Giovo”
B) Zona  di  Ponente  -  A.T.C.  SV 2:
-  Parco  Regionale  “Isola  Gallinara”
-  Parco  Regionale  “Rio  Torsero”
-  Parco  Regionale  “Bric  Tana”
-  Oasi  “Roccai”
-  Oasi  “Bric  Rotondo”
-  Oasi  “Rocca  degli  Uccelli”
-  Foresta  Demaniale  “Barbottina”
-  Z.R.C.  “Colletta”
-  Z.R.C.  “Consevola”
-  Z.R.C.  “Chioggia”
-  Z.R.C.  “Gettina”
-  Z.R.C.  “Barbottina”
-  Z.R.C.  “Rio  Nero”
-  Z.R.C.  “Bric  Pagliarina  -  Giazzalunga”
-  Z.R.C.  “Poggio  Ceresa”
-  Z.R.C.  “Rocca  Liverna”
-  Z.R.C.  “Aeroporto”
-  Z.R.C.  “Stampino”
-  Z.R.C.  “Murialdo – Osiglia ”
-  Z.R.C.  “Bric  della  Posa”
-  Fascia  Litoranea  2
C) Media  Valle  Bormida  -  A.T.C.  SV 3:
-  Parco  Regionale  “Piana  Crixia”
-  Oasi  “Consevola  2”
-  Oasi  “Rocchetta”
-  Oasi  “Bric  Rotondo”
-  Z.R.C.  “Piantelli”
-  Z.R.C.  “Convento”
-  Z.R.C.  “Fornace“
-  Z.R.C.  “Pian  Pietro”
-  Z.R.C.  “La  Villa”
-  Z.R.C.  “Repiano”
-  Z.R.C.  “Bric  Rama”
-  Valico  “Cadibona”
D) Comparto  Alpino  -  C.A.  SV 4:
-  Oasi  “Monte  Galero”
-  Z.R.C.  “Monte  Lapeu”.
Per quanto non espressamente richiamato, valgono le disposizioni del Calendario Venatorio Regionale e le disposizioni vigenti in materia.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli