Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 14162 del 11 Agosto 2007 delle ore 18:29

Autostrade, concluso l’esodo: traffico intenso ma scorrevole

Si sta per concludere, con la seconda giornata per volumi di traffico dell’intero esodo estivo, la fase delle partenze degli italiani per le località di villeggiatura. Autostrade per l’Italia rende noto che in analogia con il week end scorso, i miglioramenti in termini di fluidità rispetto al 2006 sono stati evidenti: maggiore traffico durante la notte e nelle primissime ore del mattino, con flussi più contenuti nelle ore di punta (dalle 10 alle 16). I primi dati disponibili evidenziano, da mezzanotte alle 17, una riduzione della durata di code e rallentamenti rispetto a sabato 12 agosto 2006 di circa il 10%, nonostante il numero dei transiti ai caselli nella stessa fascia oraria sia aumentato del 5% circa. Molto buono, è detto in una nota, anche il bilancio della sicurezza, seppure ancora provvisorio. Nei due giorni di punta di ieri, venerdì 10 agosto e di oggi (fino alle 17), in calo gli incidenti totali (meno 10%) e soprattutto gli incidenti con conseguenze alle persone (meno 22%). Secondo Autostrade, ancora una volta sono risultate efficaci la comunicazione preventiva, la rimozione di tutti i cantieri di lavoro, l’effetto deterrente del Tutor, operativo su 1.000 km di carreggiate, l’azione di vigilanza e controllo del personale Autostrade per l’Italia e della Polizia Stradale. Al momento si segnalano ancora spostamenti abbastanza consistenti sulla A14 da Cesena a Pesaro e sulla A1 da Rioveggio a Incisa, ma con condizioni di traffico sostanzialmente scorrevole. Da segnalare inoltre incolonnamenti sull’A9 alla frontiera di Como Brogeda per operazioni doganali. Code in A14 tra Castel S. Pietro e Bologna San Lazzaro per un incidente senza gravi conseguenze alle persone. La situazione dovrebbe tornare alla normalità a partire dalle ore 19, mentre domani, domenica 12 agosto, sarà previsto traffico da “bollino verde” per l’intera giornata, nonostante alcune concentrazioni possibili ancora in uscita dalle città nella tarda mattinata e per i primi rientri nella fascia centrale del pomeriggio.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli