Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 14239 del 14 Agosto 2007 delle ore 15:15

Andora, blitz della Capitaneria: “liberate” le spiagge libere

[thumb:3998:r]Andora. Blitz stamane all’alba del personale della Delegazione di Spiaggia della Capitaneria ad Andora sulle spiagge libere del Comune. A seguito di diverse lamentele giunte nei giorni scorsi, gli uomini comandati dal Delegato Maresciallo Oddo e coordinati dal Circomare di Alassio, hanno proceduto ad un capillare sopralluogo delle spiagge libere del Comune andorese, al fine di stroncare il malcostume di alcuni turisti che cercano di precostituirsi una riserva di sedime demaniale pubblico, collocando per sè ed altri parenti e conoscenti, attrezzature balneari di vario tipo, salvo poi allontanarsi per tornare durante la giornata. Stamane all’alba, il personale dipendente ha proceduto a sequestrare 27 tra stuoie ed asciugamani, 8 ombrelloni, 6 sedie ed altrettanti supporti ad ignoti vacanzieri, non presenti, ne intenti alla balneazione, all’altezza della spiaggia libera “ex colonia d’Asti” e presso le spiagge libere a ponente del porto. Le attrezzature sono state depositate presso gli uffici della Delegazione di Spiaggia e poste sotto sequestro a disposizione del funzionario comunale che dovrà decidere sulla loro sorte al termine di un procedimento amministrativo, distruzione o alienazione all’asta, salvo l’ipotesi in cui i legittimi interessati si presentino per rivendicarne la proprietà: nel caso scatterebbe la contestazione per violazione del divieto contenuto nell’ordinanza comunale e nel codice della navigazione, che prevede una sanzione amministrativa da € 100 a € 1.000. Finora nessuno si è presentato presso gli uffici per reclamare la restituzione di tali effetti. L’operazione degli uomini della guardia costiera è stata ribattezzata “Teli da Mare” e le verifiche da parte della Capitaneria continueranno anche nei prossimi giorni, al fine di garantire il pacifico e incondizionato godimento delle spiagge libere.

[image:3998:c:s=1:t=il sequestro della Capitaneria nelle spiagge libere ad Andora]


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli