Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 14268 del 16 agosto 2007 delle ore 11:37

Loano Cabaret: domani lo spettacolo di Leonardo Manera

[thumb:4003:r:t=Leonardo Manera]Loano. Domani, a Loano, Leonardo Manera chiuderà la rassegna Loano Cabaret, promossa dall’Assessorato al Turismo e alla Cultura del Comune di Loano e dallo Zelig di Milano. Alle ore 21.30, sul palco dell’Arena estiva Giardino del Principe, andrà in scena “Costole”, uno spettacolo in cui pur basandosi sempre sulla forza della risata, l’attore e autore supera l’ambito del cabaret per entrare a pieno titolo nella dimensione del teatro comico, grazie ad una storia solida e contemporaneamente surreale che fa da supporto ai monologhi e ai suoi personaggi. “Leonardo Manera, in ospedale per una frattura multipla alle costole, approfitta di questa sua prolungata degenza forzata per analizzare in modo comico, brillante e critico i vari aspetti personali e sociali della vita, ricavandone un punto di vista assolutamente originale. Da qui le sue considerazioni, interrotte di tanto in tanto dall’irrompere in scena di un’infermiera che, simbolo del ‘sistema’ e del potere, avrà il compito di farlo tornare sulla ‘retta via’ e di ‘normalizzarlo’ attraverso sedute di fisioterapia mentale in uno scenario quasi fantascientifico e paradossale. Finché arriverà il giorno del ritorno a casa…”. Artista poliedrico, dalla fantasia instancabile, la sua formazione spazia dagli studi attoriali puri agli approfondimenti sulla scrittura creativa, al mimo, all’arte di strada. Quello di Leonardo Manera è un repertorio vastissimo. Dal pozzo della sua fantasia, negli anni, una miriade di personaggi è venuta alla luce, svariate soluzioni comiche sono state create, tutte diverse, tutte ugualmente valide. Il valore aggiunto della sua comicità sta nella capacità di mettere in evidenza il contrasto, il contraddittorio da cui scaturisce il senso umoristico delle paradossali situazioni che crea sulla scena. In scena, oltre a Manera, l’attrice Valeria Barreca e i musicisti Alessandro Carlà (tastiere) e Fausto Alimeni (percussioni), che arricchiscono in modo tangibile ed armonico lo spettacolo.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli