Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 14258 del 16 Agosto 2007 delle ore 08:00

Savona, progetto preliminare per le rotatorie

[thumb:448:r]Savona. La giunta comunale savonese ha approvato un progetto preliminare per la realizzazione di una serie di rotatorie e passaggi pedonali rialzati. Le rotonde avranno lo scopo di rendere più fluido il traffico veicolare e allo stesso tempo indurre gli automobilisti ad una velocità più moderata. Due saranno costruite in via Nizza, precisamente all’incrocio con via De Maestri a Zinola (all’altezza del distributore Tamoil) e all’incrocio con corso Svizzera. Due anche in corso Tardy e Benech: una all’incrocio con via Giusti di sei metri di diametro, l’altra in corrispondenza con via Servettaz, larga otto metri per garantire il passaggio ai trasporti eccezionali. Inoltre sono in programma due rotatorie in via Tissoni (una all’incrocio con via Comotto, l’altra tra via Comotto e via Fontanassa), una in piazzale Aldo Moro in corrispondenza con via don Minzoni, una tra via Pirandello e via Collodi, una tra via Bonini e via Chiabrera a Legino ed una tra via Buozzi e via Chiavella alla Rocca di Legino. Da Zinola al Mare Hotel, invece, verrà realizzato un marciapiede continuo e ci saranno salvagenti in tutti gli attraversamenti pedonali. La spesa prevista è di 500 mila euro per due anni di lavori.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli