Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 14336 del 18 Agosto 2007 delle ore 07:41

Oggi il gemellaggio fra Ceriale e la città polacca di Sucha Beskidzka

Ceriale. Sarà firmato oggi alle 18, nella sala del consiglio comunale, il patto di gemellaggio tra Ceriale e la città polacca di Sucha Beskidzka. Dopo il viaggio di una delegazione cerialese in Polonia lo scorso giugno, è la volta dell’arrivo in Riviera del segretario del primo cittadino di Sucha, Tadeusz Wozniak, del vicesindaco Edward Sochaki, del consigliere comunale Boguslawa Hudziak e del funzionario dell’ufficio turismo Maria Rzeniczak. Alla cerimonia faranno gli onori di casa il sindaco Pietro Revetria e l’assessore al turismo Andrea Alessandri. Da questo accordo nasceranno fin da subito scambi turistici e culturali ma col tempo ci si organizzerà anche per scambi commerciali. Già previsti per questo inverno scambi con gli studenti delle scuole e si stanno organizzando delle gite turistiche verso Sucha Beskidza con partenza da Ceriale. Sucha Beskidza si trova nel sud della Polonia, in posizione strategica rispetto ad importanti località con cui è collegata da ottime vie di comunicazione. Cracovia dista infatti pochi chilometri e si raggiunge comodamente, così come Aushwitz, tristemente famosa per il campo di concentramento nazista. Altre mete turistiche della zona sono Wadowice, città natale di Papa Woytila e Zacopane, meta sciistica di forte attrazione turistica. Il traffico commerciale è invece garantito dalla miniera di salgemma della vicina Wieliczka. Sucha Beskidza si è attrezzata e ha sviluppato negli ultimi anni la ricezione dei turisti vantando ottimi alberghi ad un prezzo modico. Le numerose richieste di soggiorno nella città sono dovute, oltre che per il turismo di montagna, per cui è la principale meta della zona, alla sua architettura antica dall’importante valore artistico.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli