Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 14538 del 23 Agosto 2007 delle ore 17:30

Incidente sulla A10: deceduto motociclista austriaco

[thumb:4075:r]Finale Ligure. Incidente mortale sull’autostrada A10 Genova – Ventimiglia nel tratto di galleria “Rocca Carpanea” tra Feglino e Finale Ligure, in direzione Francia. A perdere la vita è stato un motociclista austriaco di 55 anni, Gerhard Kornfeind, residente a Vienna. Il centauro, secondo una prima ricostruzione, ha perso il controllo della sua Harley-Davidson e, sbalzato dalla sella, è finito nella canalina di scolo al bordo della carreggiata, rimanendo incastrato con una gamba. A causa dell’impatto violento, imprigionato nell’intercapedine, l’arto gli è stato tranciato di netto. La moto è stata trovata ad un’ottantina di metri dal corpo del conducente. Sul posto, ad effettuare i rilievi, gli agenti della polstrada. E’ ancora però in corso di accertamento l’esatta dinamica del fatto, avvenuto intorno alle 16,20 di oggi pomeriggio. Sul posto sono intervenuti l’automedica del 118, la Croce Bianca di Spotorno e i vigili del fuoco di Savona. Inutili i prolungati tentativi di rianimazione da parte dei sanitari: il motociclista è deceduto sul colpo. Gerhard Kornfeind, che ad ottobre avrebbe compiuto 56 anni, era il capofila di una comitiva composta da altri tre centauri, diretti in Francia, appartenenti ad un gruppo denominato “American Freedom Machine”. Il viaggio sull’Autofiori, però, gli è stato letale. Ancora ignote le cause che lo hanno indotto a sbandare. Sicuramente la velocità elevata ha scaraventato il corpo contro l’asfalto con particolare brutalità, cui ha contribuito anche il peso della Harley, modello Street Glide, diventata ingovernabile. Nel tratto interessato si sono formate code di circa 3 chilometri e, immediatamente dopo l’incidente, si è verificato un tamponamento a catena tra quattro auto, di targa sia italiana che straniera, con il ribaltamento di una vettura (una Renault Clio) ed il ferimento lieve di due fratelli nordafricani residenti ad Albenga, Ayadi ed El Malcki Abterrahim, di 24 e 26 anni, soccorsi e trasportati all’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure con traumi e contusioni varie. Per una famiglia di ungheresi ed un gruppo di amici francesi soltanto tanto spavento, poi la prosecuzione del viaggio verso la frontiera.

[image:4073:c:s=1:t=La moto della vittima]

[image:4072:c:s=1]

[image:4074:c:s=1:t=Gerhard Kornfeind]

[image:4076:c:s=1:t=La Clio coinvolta nel secondo incidente]


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli