Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 14679 del 28 Agosto 2007 delle ore 12:10

Aeroporto Panero: non si vola per guasti tecnici, il velivolo non viene sostituito

[thumb:2192:r]Villanova d’Albenga. Voli cancellati per problemi tecnici, ma l’Air One non sostituisce l’aereo guasto. Continuano i problemi dell’aeroporto Clemente Panero. Ieri i responsabili dello scalo di Villanova d’Albenga sono stati costretti a cancellare il volo delle 16,55 per Roma e delle 19 da Roma per Albenga a causa della rottura del velivolo. Anche la settimana scorsa si sono registrate delle cancellazioni causate sempre da problemi tecnici del volo di linea gestito da Air One, non attinenti all’organizzazione ed alla gestione dell’attività dell’aerostazione da parte dello suo staff. Air One infatti è obbligata per legge alla sostituzione del velivolo in caso di guasto. Sostituzione che non è mai avvenuta dall’apertura del volo di linea Roma – Albenga. Le cancellazioni vanno a compromettere la fiducia nei confronti di una infrastruttura, come il Panero, che è cresciuta non solo per quanto riguarda la “Business Aviation”, ma anche quanto concerne il volo di linea che vede, in particolare nelle giornate di lunedì e martedì, il velivolo partire per Roma con oltre trenta  passeggeri ed il giovedì ed il venerdì tornare da Roma con una ventina di persone. Una media di passeggeri, ancora lontana dal pareggio economico della linea di trasporto, ma in crescita. “Teniamo poi a ribadire che sono ancora in vigore le tariffe agevolate. Per chi prende il volo Villanova – Roma delle 17 con rientro alle 8,55 della mattina seguente dal lunedì al venerdì, paga sempre 96 euro andata e ritorno a cui bisogna aggiungere le tasse governative. 96 euro vengono pagati anche da chi prenota il volo 21 giorni prima” affermano i responsabili dello scalo villanovese.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli