Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 14738 del 30 Agosto 2007 delle ore 09:38

Savona: nomadi presso i parcometri

[image:4118:c:s=1]

Nonostante tutti i bellicosi proclami di applicazione della tolleranza zero, le casse automatiche dei parcometri di Piazza del Popolo, a Savona, in pieno centro, continuano ad essere presidiate da rom e similari, che siedono tranquillamente senza che nessuno li disturbi all’interno dei gabbiotti di vetro delle casse automatiche. Se si avvicina un uomo chiedono con voce lamentosa soldi, stando addirittura stravaccati nel loro “ufficio”, ma se arriva per pagare la tariffa del parcheggio una donna oppure un anziano, si alzano e in due, uno per lato, con insistenza ed una punta di aggressivita’ tentano di intimidire l’utente e di scucirgli dei soldi. Questa situazione deve finire, gli utenti del parcheggio di Piazza del Popolo devono poter vivere in tranquillita’ il momento del pagamento del posteggio senza temere di essere oggetto di vere e proprie intimidazioni.

Roberto Nicolick
Consigliere Gruppo Misto Provincia di Savona

[image:4117:c:s=1]


» Redazione

2 commenti a “Savona: nomadi presso i parcometri”
Roberto ha detto..
il 30 Agosto 2007 alle 12:25

concordo in pieno con quanto scritto dal sig. Nicolick! Forza, avanti così !!!

antonio gianetto ha detto..
il 30 Agosto 2007 alle 17:52

La maleducazione di questi nostri ospiti, molto spesso, si abbatte su le persone più deboli. In un negozio, una volta ho visto un nero, che insistentemente pretendeva la carità da una vecchietta; nonostante questa gli segnalasse che non aveva soldi da dargli, alla fine per toglierselo di torno ha dovuto dargli un euro.

CERCAarticoli