Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 14814 del 31 Agosto 2007 delle ore 17:35

Albenga, domani la prima giornata dell’integrazione balneare

Albenga. Domani, sabato 1 settembre, alle ore 10,30, il lungomare Michelangelo in regione Vadino si anima per la prima giornata dell’integrazione balneare. “Spiaggia per tutti 2007”, questo il titolo dell’iniziativa che si inserisce all’interno dell’anno europeo delle pari opportunità per tutti. La giornata vuole essere una festa per ringraziare la Banca d’Alba ed i quattro benefattori che, mettendo a disposizione i 2000 euro necessari, hanno reso possibile l’acquisto di un mezzo su ruote che permette l’accesso alla spiaggia e al mare anche da parte dei disabili. Il mezzo è stato acquisito dalla Consulta disabili di Albenga. Il servizio di ausili per la balneazione, infatti, permette alle persone con disabilità anche grave di fare il bagno in sicurezza grazie alle carrozzine da mare a tre ruote e due braccioli che garantiscono galleggiabilità in mare e transitabilità su sabbia e sassi. Afferma la presidente della Consulta disabili, Enza Santoriello: “Albenga offre ai disabili parcheggi custoditi, un buon accesso al centro cittadino ed ora, grazie anche alla Lega Navale che ha messo a disposizione le sue strutture di Vadino, un accesso al mare che questo mezzo ha reso davvero possibile per tutti. E’ stato in qualche modo ripreso ed ampliato il discorso di Ci vado ad occhi chiusi, il percorso realizzato nel 2005 con la disposizione di cartelli in diverse lingue, tra cui anche il brail, nell’area tra Pontelungo ed il lungo mare. Entro fine 2007, con il finanziamento pubblico che abbiamo ottenuto, prevediamo di continuare il discorso dell’abolizione delle barriere architettoniche e della sensibilizzazione dei giovani”. Conclude l’assessore ai Servizi Sociali, Alfonso Salata: “Il plauso va alle associazioni ed alla Lega Navale che hanno saputo dare spazio anche ai diversamente abili. Tutta l’amministrazione concorda con me nel dire che il grado di civiltà di una cittadina come Albenga si misura anche dalla sua accessibilità ed il fatto di poter garantire a tutti un accesso al mare è certamente un grande passo avanti su questa strada”.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli