Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 14873 del 03 Settembre 2007 delle ore 11:00

Savona, l’area canina contestata di piazza delle Nazioni

[thumb:4142:r]Savona. “La richiesta di limitare l’accesso all’area canina di piazza delle Nazioni dalle 8 alle 22 per presunte risse notturne tra cani e padroni, avanzata da alcuni condòmini delle Ammiraglie, non ha nessun senso e nessuna motivazione”. E’ quanto afferma una nota dell’Enpa di Savona. Da un’indagine svolta dai Volontari dell’associazione savonese risulta infatti che ad arrecare disturbo notturno siano alcuni cani tenuti sui terrazzi delle soprastanti abitazioni, “evidentemente custoditi in modo inappropriato”; “l’area svolge inoltre la sua principale funzione la mattina presto – prosegue la nota -, quando molti possessori di animali vi portano le bestiole prima di recarsi al lavoro”. L’Enpa spera che Comune e Circoscrizione svolgano accertamenti senza il consueto pregiudizio verso gli animalisti; “come si ricorderà l’area, pur dimostrandosi estremamente efficace per l’igiene pubblica ed utile a moltissimi cinofili, è stata dimezzata due anni fa, per far posto agli urgenti lavori di realizzazione di un bocciodromo, non ancora iniziati”, conclude l’Enpa.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli